Fermato il truffatore delle banconote da 50 euro: già arrestato 9 volte in tutta Italia

Il rumeno V.C.D. è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffe, perpetrate in tutt’Italia, sempre con lo stesso stratagemma della banconota da 50 euro

Nei giorni scorsi, presso un esercizio commerciale nella zona della stazione ferroviaria era entrato una persona che aveva truffato il titolare: in particolare il malvivente, entrato con una banconota da 50 euro in mano mostrandola alla titolare, chiedeva di acquistare un pacchetto di sigarette ed iniziava a chiacchierare con la donna tanto da frastornarla, facendosi poi consegnare il pacchetto di sigarette ed il resto di 45 euro.

Un parente della vittima, insospettito della parlantina della persona che aveva acquistato le sigarette, gli chiedeva se il cliente aveva pagato e questo rispondeva di si in quanto gli aveva dato anche il resto: ma l’immediata verifica nel registratore di cassa ha permesso di constatare che non vi era alcuna banconota da 50 euro.

La vittima è uscita in strada, notando che il malvivente si stava allontanando con una autovettura color verde marca Opel. Gli investigatori della Sezione Antirapine hanno fatto partire le indagini. Dopo circa 10 giorni, il truffatore è rientrato nuovamente nel predetto esercizio commerciale. La vittima ll'ha riconosciuto e ha chiamato la Polizia ma l'uomo è fuggito dal locale inseguito dal titolare, che è riuscito a rilevare la targa dell’autovettura Opel Astra color verde, targa Rumena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori della Sezione Antirapine hanno constatato che l’auto era stata fermata alcuni giorni prima in Toscana. Acquisiti i nominativi delle persone identificate a bordo, venivano acquisite le rispettive fotografie ed allestito un fascicolo fotografico che veniva mostrato ai testimoni, i quali riconoscevano, con assoluta certezza, in V.C.D. nato in Romania il cl. 1978 l’autore della truffaGli accertamenti esperiti negli archivi delle Forze di Polizia ha permesso di accertare che V.C.D. è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffeperpetrate in tutt’Italia, sempre con lo stesso stratagemma della banconota da 50 euro In considerazione di quanto sopra V.C.D., veniva indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma per l’ennesima truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento