rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Inducono un 72enne a comprare due auto e rivenderne una: poi si intascano 8.500 euro

Un 48enne e un 38enne, residenti a Reggio Emilia sono stati denunciati per circonvenzione d'incapace: il tutore della vittima si è accorto del raggiro ed ha fatto denuncia in Procura

Hanno raggirato un 72enne parmigiano, inducendolo a comprare due auto, una Fiat Punto e un'Alfa 147. Poi hanno convinto l'uomo a rivendere una delle due auto ad un concessionario per 8.500 e si sono intascati i soldi. Due persone, residenti a Reggio Emilia, un 48enne e un 38enne, sono stati denunciati dai Carabinieri per circonvenzione d'incapace. La truffa è stata studiata a preparata nei minini dettagli ed è avvenuta un anno fa, nel settembre del 2016. Dopo aver conosciuto l'uomo, che è seguito da un tutore, i due truffatori hanno convinto l'anziano a firmare i contratti per il pagamento a rate delle auto. Dopodichè hanno fatto il modo che vendesse una delle due auto ad un concessionario per sottrargli poi il ricavato dalla vendita. Il tutore del 72enne, che è stato nominato dopo la truffa, si è recato in Procura per fare denuncia: analizzando i documenti infatti si è accorto che l'uomo era stato raggirato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inducono un 72enne a comprare due auto e rivenderne una: poi si intascano 8.500 euro

ParmaToday è in caricamento