Cronaca

Truffa del bancomat ai danni di un 50enne: denunciato 19enne

Il giovane è riuscito a farsi accreditare la somma di 1.500 euro: avrebbe dovuto versarne 200 per l'acquisto di un divano

Ha truffato un 50enne della provincia di Parma ed è riuscito a farsi accreditare sulla propria tessera bancomat la somma di 1.500 euro. Un 19enne, residente in provincia di Salerno, è stato denunciato con l'accusa di truffa. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Montechiarugolo, infatti, il giovane avrebbe contattato il 50enne - che aveva pubblicato l'annuncio per la vendita di un divano su Subito.it - fingendosi interessato all'acquisto.

Il ragazzo, che ha detto all'uomo di telefonare da Piacenza, ha chiesto di poter pagare con la ricarica di una tessera bancomat. Il 50enne si è recato in banca ed ha seguito le istruzioni del ragazzo: alla fine del procedimento si è accorto che, invece che ricevere un pagamento di 200 euro, ne aveva fatto uno di 1.500 euro. A quel punto il 50enne si è accorto di essere stato truffato e si è rivolto ai carabinieri. I militari hanno interrogato il 19enne che però ha dichiarato di aver venduto la tessera ad una terza persona. Dall’analisi dei tabulati della movimentazione del denaro si è scoperto che lo stesso direttamente il 2 dicembre, pochi minuti dopo dell’accredito della somma, la prelevava totalmente con diversi importi . Per tale motivo il 19enne è stato denunciato per truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa del bancomat ai danni di un 50enne: denunciato 19enne

ParmaToday è in caricamento