Cronaca

Ubriaca picchia il marito e cerca di spingerlo dal balcone: 51enne arrestata

La donna - che ha aggredito l'uomo e i poliziotti con calci e pugni - è stata sedata dagli operatori del 118 e poi arrestata

Ha picchiato il marito colpendolo più volte con calci e pugni, poi - davanti ai poliziotti - ha cercato di spingerlo oltre la ringhiera del balcone. Poi ha minacciato di buttarsi. Notte di follia per una 51enne italiana, residente nel quartiere San Lazzaro, poi arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Nella serata di ieri 19 agosto, verso le ore 23, i vicini della coppia hanno chiamato i poliziotti per una violenta lite in famiglia.

Quando le due auto delle Volanti sono arrivate sul posto la donna, visibilmente ubriaca, stava picchiando il marito ma l'uomo ha cercato di rassicurare gli agenti. Proprio in quel momento la donna ha ripreso a colpirlo con calci e pugni ed ha cercato di spingerlo oltre la ringhiera del balcone. I poliziotti sono intervenuti ma la 51enne italiana ha chiuso a chiave la porta ed ha buttato via la chiave. 

Poco dopo la donna ha minacciato di buttarsi dalla finestra: dopo alcuni tentativi i vigili del fuoco sono riusciti ad aprire la porta. Dentro l'abitazione la donna, che si trovava sul letto, ha aggredito e ferito i poliziotti. Solo la sedazione degli operatori del 118 ha consentito di neutralizzare la violenza della donna.

La 51enne, dopo essere stata portata in pronto soccorso per un consulto psichiatrico, è stata arrestata per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e denunciata a piede libero per le lesioni aggravate nei confronti del marito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca picchia il marito e cerca di spingerlo dal balcone: 51enne arrestata

ParmaToday è in caricamento