rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Ubriachi prendono a pugni un volontario e assaltano l'ambulanza

Nella notte tra sabato e domenica un intervento in via Marchesi si è trasformato in una grave aggressione: è successo il finimondo ed uno dei due uomini è stato arrestato

Nella notte tra sabato 10 e domenica 11 dicembre quello che sembrava un normale intervento della Croce Rossa in soccorso di alcuni ubriachi si è trasformato in un grave episodio di violenza ai danni dei volontari che, come ogni notte, sono in servizio per prestare soccorso ai cittadini. Verso le tre di notte infatti una chiamata segnalava la presenza di una persona ubriaca in strada, ma la situazione sembrava sotto controllo. L'ambulanza del 118 è uscita con un equipaggio composto da due uomini ed una donna. In via Marchesi c'erano due uomini, visibilmente ubriachi, che si sono rifiutati di salire sull'ambulanza. Alla richiesta di firmare il modulo, previsto in caso di rifiuto di ricovero, uno dei due è andato in escandescenza e ha sferrato un pugno contro un volontario che è poi indietreggiato. Sono poi arrivati calci all'ambulanza quando i volontari si erano già chiusi dentro. La chiamata ai Carabinieri, per il momento, non ha avuto effetti poichè quando i militari sono arrivati sul posto i due se ne erano già andati. Nella notte un'altra chiamata è arrivata da viale Piacenza: giunti sul posto i volontari hanno riconosciuto uno dei due uomini responsabili dell'aggressione di poco prima. L'uomo è stato arrestato dopo essere stato portato all'Ospedale Maggiore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi prendono a pugni un volontario e assaltano l'ambulanza

ParmaToday è in caricamento