rotate-mobile
Cronaca

Usa la carta di credito di un 30enne in una tabaccheria: 21enne nigeriano fermato e denunciato

Il giovane, trovato con qualche grammo di droga nel marsupio, è stato segnalato come consumatore

Un 21enne nigeriano, che ha utilizzato indebitamente la carta di credito di un cittadino di 30 anni, è stato identificato e denunciato dai carabinieri di Parma per ricettazione, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti. E' stato anche segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti: nel marsupio aveva alcuni grammi di droga. 

Una 30enne ha infatti denunciato ai militari il furto del portafoglio e l’indebito l’utilizzo della carta di debito. La pattuglia della Stazione si è recata subito presso la tabaccheria dove è avvenuto il pagamento estrapolando dall’impianto di videosorveglianza l’immagine del presunto autore dell’acquisto. La foto è stata diramata alle pattuglie impegnate nei servizi perlustrativi in città e, poco dopo, all’interno del Parco Ducale i carabinieri hanno notato un giovane che corrisponde perfettamente all'immagine. 

Identificato in un 21enne originario della Nigeria viene accompagnato in caserma dove ha ammesso l’utilizzo della carta di debito ma, di non essere l’autore del furto in quanto trovata, in terra, in piazza Ghiaia. All'interno del marsupio, oltre alla merce acquistata con la carta di credito, aveva diversi grammi di sostanza stupefacente. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato denunciato per ricettazione, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti e segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa la carta di credito di un 30enne in una tabaccheria: 21enne nigeriano fermato e denunciato

ParmaToday è in caricamento