Salso, 30enne aggredito e rapinato ad un appuntamento di lavoro: denunciati un 33enne e una 20enne

I carabinieri hanno identificato e rintracciato i due aggressori, un tunisino e una rumema

È arrivato da Frosinone a Salsomaggiore per un appuntamento di lavoro ma è stato aggredito - verbalmente e fisicamente - e rapinato in centro storico da una coppia di giovani, un uomo di 33 anni tunisino e una donna di 20 anni rumena, al termine di una violenta discussione. I due, che sono stati rintracciati dai carabinieri dopo la querela presentata dalla vittima, un 30enne di Pontecorvo, sono stati denunciati per rapina, lesioni personali in concorso e finiranno davanti al Giudice. I due sono entrambi residente a Salsomaggiore.

L'episodio si è verificato qualche mese fa quando il 30enne aveva deciso di raggiungere il parmense per un lavoro. I militari stanno cercando di ricostruire nel dettaglio la vicenda: durante una discussione accesa la coppia ha aggredito e rapinato il giovane, per poi allontanarsi. Il 30enne si era poi recato al Pronto Soccorso per le cure ed aveva avuto qualche giorno di prognosi. Poi era andato in Caserma per presentare la denuncia contro i suoi due aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento