menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Navetta: 50enne colpisce un giovane con una chiave inglese, denunciato

Sembra che i due, a quanto pare conoscenti di vecchia data, avessero un debito legato a lavori mai effettuati dal giovane poco più che ventenne. L'uomo lo ha colpito al volto con un pugno prima di usare la chiave inglese.

Denunciato con l'accusa di lesioni aggravate un uomo di 50 anni, residente a Parma di origini pugliesi, che nel pomeriggio di ieri ha aggredito in via Navetta un giovane africano poco più che ventenne. I due si conoscevano già perché entrambe gravitavano intorno alla comunità di recupero San Cristoforo, ma mentre ieri l'uomo era alla guida di un furgone ha riconosciuto il giovane che camminava in strada, che a suo dire gli doveva ridare 500 euro anticipate per prestazioni lavorative non meglio specificate e mai eseguite. L'uomo si è avvicinato al giovane, prima lo ha minacciato, poi gli ha sferrato un pugno e lo ha colpito al volto con una chiave inglese, infine si allontanato come se nulla fosse. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che hanno raccolto la testimonianza del giovane colpito, mentre il 118 lo ha trasportato al pronto soccorso. Dopo poco l'uomo é tornato sul "luogo del delitto" ed é stato riconosciuto e fermato dagli agenti che lo hanno poi accompagnato dove aveva parcheggiato il furgone che guidava al momento dell'aggressione. Al suo interno la polizia ha trovato la chiave inglese con la quale il cinquantenne ha colpito il giovane e l'hanno sequestrata, mentre l'uomo è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Scuola, retromarcia sull'apertura: sarà al 60% e non al 100%

  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento