Via Sidoli, protesta contro il cemento del Polo Sanitario: "Questo campo è l'ultimo baluardo del verde"

Uno striscione con scritto 'Non c'è spazio per altro cemento nel nostro quartiere' ed alcuni volantini sono stati messi questa mattina tra due alberi proprio davanti al campo agricolo, che il Comune dovrebbe espropriare per poter realizzare l'opera

Una protesta contro il cemento avallato dall'amministrazione Pizzarotti, che del consumo zero di suolo ha costruito la sua campagna elettorale. In via Sidoli, nel quartiere San Lazzaro resiste ancora un ultimo pezzettino di verde. In quartiere è per tanti, soprattutto gli anziani, un vero e proprio simbolo di resistenza alla cementificazione. Tra i tanti edifici costruiti negli ultimi anni, i centri commerciali ed alcuni edifici ancora in costruzione qui il cemento ha ormai egemonizzato il paesaggio: la prima campagna della periferia parmigiana è dietro l'angolo e gli ultimi pezzi stanno scomparendo. 

L'amministrazione a 5 Stelle ha annunciato che verrà portato avanti il progetto per la realizzazione del Polo Socio-Sanitario ma per i residenti del quartiere non è questo il posto adatto alla costruzione di nuovi edifici. Uno striscione con scritto 'Non c'è spazio per nuovo cemento nel nostro quartiere' ed alcuni volantini sono stati messi questa mattina tra due alberi proprio davanti al campo agricolo, che il Comune dovrebbe espropriare per poter realizzare l'opera. I residenti chiamano in causa proprio l'amministrazione a 5 Stelle: "Chiediamo che il Comune traduca in pratica il consumo di suolo zero, così come promesso in campagna elettorale dall'attuale amministrazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Sindaci: eletti Fiazza a Fontevivo, Boraschi a Palanzano, Canepari a Pellegrino, Restiani a Varano e Concari a Soragna

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento