menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicofertile, piovono critiche sui 5 Stelle. Meo: "Basta con le ecofurbate"

Dopo le critiche del capogruppo del Pd Dall'Olio anche la consigliera regionale dei Verdi parla di 'ecofurbi' e di operazione di 'green washing'. Dietro il progetto l'imprenditore Giovanni Leoni

“Non basta passare una mano di verde su una colata di cemento e chiamarlo agrivillaggio per trasformare l’ennesima speculazione edilizia in un’operazione di grande sostenibilità ambientale. Gli anglosassoni usano il termine, tutto sommato gentile, di “green washing”, noi italiani le chiamiamo “ecofurbate” e chi le fa “ecofurbi”.”
 
Così commenta la consigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo l’annunciato nuovo quartiere di 60 abitazioni che si mangerà un altro lotto di terreno agricolo nei pressi di Vicofertile.
 
“Dopo la discussa operazione che ha sacrificato l’ultima zona agricola in città per costruire il polo sanitario Lubiana-San Lazzaro, sebbene fossero stati proposti da più parti diversi e utilizzabili siti alternativi già urbanizzati, ora la maggioranza 5 stelle di Parma, quella eletta con l’obiettivo di consumo di suolo zero, si fa paladina di nuovo asfalto e nuovi mattoni.”
 
“Se queste sono le premesse del cosiddetto parco agricolo periurbano proposto dall’assessore all’urbanistica Alinovi parlando del nuovo Psc – continua la consigliera Meo – allora le sue dichiarazioni che “l'espansione della città è finita, è tempo di riqualificare l'esistente e di valorizzare la Food Valley” non sono nemmeno vuoti slogan, ma una cortina di fumo per coprire gli “ecofurbi”.”

 
“Quanto agli innovativi propositi di decrescita felice e di quartiere ecologico lanciati dall’imprenditore Giovanni Leoni, l’unico commento possibile è che sta facendo il suo mestiere per promuovere l’investimento. Che poi debbano “viaggiare i byte e non le persone in auto”, significa soltanto trasportare un pezzo di città in piena campagna, che è quello che tutti gli urbanisti oggi cercano di evitare, almeno a parole.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento