menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigatto, si farà la nuova scuola grazie al marchese Lupi

L'amministrazione comunale ha valutato positivamente la proposta di erigere il nuovo edificio su un terreno messo a disposizione dal marchese Raimondo Meli Lupi di Soragna.

La scuola primaria resterà a Vigatto. Nella frazione, in sostituzione di quella esistente, verrà costruita una nuova struttura scolastica, moderna e funzionale, facilmente raggiungibile, dotata di spazi adeguati a rispondere alle necessità della crescente popolazione scolastica. Con l’intervento prenderà vita un polo multifunzionale costituito, oltre che dalla scuola, da una palestra, da un’aula polivalente, da una mensa e da un’ampia area verde circostante. Una struttura sul modello di quelle di Vicofertile e Porporano.

E’ quanto è stato deciso dopo una riunione che ha coinvolto gli assessorati ai Lavori pubblici, Scuola e Urbanistica a seguito di una serie di approfondimenti tecnici - che ora proseguiranno per verificare la definitiva fattibilità del progetto - ed aver ascoltato le richieste del locale comitato, sulla scorta della disponibilità espressa dal marchese Raimondo Meli Lupi Di Soragna, da sempre sensibile alla crescita del quartiere, a mettere a disposizione dell’Amministrazione comunale un suo terreno.

Questa mattina il sopralluogo sul posto ha certificato l’idoneità del sito. Ora seguiranno ulteriori approfondimenti tecnici. Il terreno è adiacente a strada Ritorta, vicinissimo alla scuola esistente e di fianco alla nuova tangenziale di Vigatto che verrà realizzata contestualmente all’avvio dell’intervento edilizio in programma nei prossimi mesi nella frazione.

L’assessore alle Politiche per l’infanzia e per la scuola, Giovanni Paolo Bernini ha tenuto a sottolineare “l’approccio pragmatico” col quale l’Amministrazione comunale ha affrontato la questione della scuola di Vigatto. “Dobbiamo raddoppiare la scuola per l’espansione del paese. Non essendo conveniente l’adeguamento della vecchia struttura, abbiamo valutato altre possibilità, tra cui l’utilizzo di una nostra area che presentava però delle criticità viabilistiche. Tutto si è risolto grazie alla disponibilità del marchese Raimondo Meli Lupi Di Soragna che donerà al Comune un’area antistante al vecchio complesso”, ha proseguito Bernini. Il quale ha proposto d’intitolare il nuovo edificio ad Antonio Meli Lupi Di Soragna che nella villa storica di famiglia ospitava la scuola materna di Vigatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento