rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
ParmaToday

Gioco e coccole, al Pacc, gli amici a 4 zampe di impronte dell’anima aiutano i bimbi a superare la paura dell’ago

Al Poliambulatorio Città di Collecchio successo dell'Open Day dedicato alla Pet Therapy, un'iniziativa all'avanguardia per aiutare i bambini a superare le ansie legate ai prelievi, attraverso un approccio ludico.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Il Poliambulatorio Città di Collecchio, in collaborazione con l'Associazione Impronte nell'Anima APS e con il patrocinio del Comune di Collecchio, ha realizzato la prima giornata di Pet Therapy che si è svolta sabato, 16 dicembre presso la propria sede. Altre date saranno programmate in seguito. Il test del progetto, ha coinvolto alcuni bambini in un'esperienza innovativa volta a superare le ansie legate ai prelievi attraverso l'interazione con cani addestrati, sottoposti regolarmente a test di idoneità sanitaria e comportamentale. L'Open Day, è stato un momento di condivisione e di scoperta, in cui i piccoli hanno potuto beneficiare dell'efficacia della Pet Therapy. L'atmosfera è stata carica di emozioni e il successo di questa iniziativa si misura nella qualità degli incontri avvenuti. Ogni risata, ogni sguardo di meraviglia e ogni carezza sono stati un piccolo trionfo nella missione di rendere il percorso medico dei bambini il più sereno possibile. Lisa Cavalli, Responsabile infermieristica del PacC e ideatrice del progetto, ha guidato i bambini in un percorso ludico e interattivo. Accompagnati da Monica Morelli, Coadiutore Cane IAA esperto, i giovani utenti hanno interagito con gli amici a quattro zampe, sperimentando attività divertenti e simulazioni rassicuranti di iniezioni e prelievi. La Dott.ssa Marta Viappiani, Psicologa Psicoterapeuta e referente per l’Associazione, ha fornito supporto psicologico, garantendo un'esperienza positiva e formativa. Referente del progetto per il PacC è la Responsabile infermieristica Lisa Cavalli, che ha sottolineato come l’obiettivo principale della giornata, sia stato quello di fornire ai bambini gli strumenti idonei ad affrontare le iniezioni ed i prelievi con serenità, contribuendo così a una crescita individuale senza la paura dell'ago. “Superare questa ansia non solo facilita esperienze mediche future, come vaccinazioni e trattamenti, ma può anche promuovere una crescita emotiva e psicologica positiva nel bambino, contribuendo a formare adulti che affrontano la salute con fiducia e resilienza.” Anche le mamme presenti hanno voluto esprimere la loro soddisfazione - "Siamo grati per l'opportunità offerta dal Poliambulatorio Città di Collecchio e dall'Associazione Impronte nell'Anima APS. Mio figlio ha imparato tanto in modo divertente e credo che i prelievi gli comporteranno minore ansia. Consiglio questa attività!" – Katia mamma di Mattia. "Abbiamo saputo dell’iniziativa attraverso i social e abbiamo deciso di partecipare per far vivere l’esperienza del primo prelievo a nostra figlia in modo giocoso” – Erica mamma di Lorenza. L’interesse suscitato dall’Open Day, anche sui social conferma l'importanza per la comunità verso iniziative innovative nel miglioramento dell'approccio pediatrico alle procedure mediche. Per ulteriori dettagli e aggiornamenti, visitate il sito web del Poliambulatorio all'indirizzo www.pacc.it e il blog www.poliambulatoriopacc.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco e coccole, al Pacc, gli amici a 4 zampe di impronte dell’anima aiutano i bimbi a superare la paura dell’ago

ParmaToday è in caricamento