rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Banca della terra: venerdì la presentazione della proposta di Legge regionale

All'incontro pubblico interverranno Claudio Moretti, consigliere provinciale delegato all'agricoltura, Barbara Lori, capogruppo PD commissione regionale Politiche economiche e il parlamentare Giuseppe Romanini

Sostenere l’imprenditoria agricola, in particolare attraverso il supporto al ricambio generazionale, prevenire lo spopolamento dei territori montani e rurali, tutelare la biodiversità, le risorse naturali, la sicurezza del territorio e il paesaggio, agevolare forme di riuso sociale e di imprenditoria che coniughino l’utilizzo delle risorse agricole con le attività tese all’inclusione e all’inserimento sociale, supportare le politiche di sviluppo territoriali in un'ottica di innovazione, inclusione e sostenibilità. Questi gli obiettivi della proposta di legge “Istituzione della banca regionale della terra” che sarà presentata venerdì 6 maggio alle ore 18 presso l’Auditorium “Casa Matteo Bagnaresi” (via Saragat 33, Parma).
All’incontro pubblico interverranno: Claudio Moretti, consigliere provinciale delegato all’agricoltura, Barbara Lori, capogruppo PD commissione regionale Politiche economiche (agricoltura, attività produttive e turismo), Giuseppe Romanini, deputato e componente della commissione agricoltura della Camera dei deputati, Luciana Serri, presidente della commissione regionale Politiche economiche e prima firmataria della proposta di legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca della terra: venerdì la presentazione della proposta di Legge regionale

ParmaToday è in caricamento