Politica

Caso Boldrini, le donne del Pd di Parma: "Noi stiamo con Laura"

"Il Movimento Cinque Stelle -si legge in una nota- attacca le istituzioni: dopo il Presidente della Repubblica ed il capo del governo, si scaglia contro Laura Boldrini, terza carica dello Stato"

"Siamo di fronte ad una vera emergenza democratica" si legge in una nota delle donne del Pd di Parma. Il Movimento Cinque Stelle attacca le istituzioni: dopo  il Presidente della Repubblica ed il capo del governo, si scaglia contro Laura Boldrini, terza carica dello Stato, cui viene riservata - in quanto donna - una aggiuntiva, becera e terrificante aggressione sessista, con una vera e propria istigazione alla violenza sulla persona e su ciò che essa rappresenta.Non ci fermiamo allo sdegno e alla solidarietà.

Vogliamo reagire tutte insieme per difendere il rispetto e la dignità delle donne e delle istituzioni democratiche. Facciamo nostro e rilanciamo l’appello della stessa Boldrini a tutti i gruppi parlamentari, affinché chi fa politica  segua la strada del rispetto reciproco – anzitutto personale -  e del confronto con l’altro, pilastri della democrazia su cui si fonda il nostro Paese. Rifiutiamo con forza la cultura dell’intimidazione e della denigrazione dell’avversario politico, visto per l’ennesima volta come un “nemico” da abbattere. È una cultura che non ci appartiene, che non parla il linguaggio della democrazia ma solo quello della violenza e dell’aggressione a buon mercato, soprattutto se l’avversario è una donna.

Invitiamo a condannare con decisione questi atteggiamenti, che non possono e non devono essere derubricati ad eccessi goliardici poiché sono il sintomo di una profonda incapacità di confronto democratico attuata attraverso la negazione di qualsiasi tipo di riconoscimento dell’avversario politico, con l’aggravante di  fare leva su un arcaico ed inquietante machismo che umilia e ridicolizza per primi gli uomini che lo praticano".

Manuela Amoretti, Caterina Bonetti, Anna Cagnolati, Ilaria Calunga, Michela Canova, Stefania Contesini, Lorenza Dodi, Emma Iovino, Patrizia Maestri, Lucia Mirti, Carmen Motta, Albertina Soliani, Angela Zanichelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Boldrini, le donne del Pd di Parma: "Noi stiamo con Laura"

ParmaToday è in caricamento