menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congressi dei Giovani Democratici: Alessandra Terenziani subentra a Stefanini

Alessandra Terenziani, eletta all'unanimità, ha esposto il programma del suo mandato biennale: completare il radicamento dell'organizzazione in tutto il territorio provinciale

Nei giorni scorsi si sono svolti i congressi locali dei Giovani Democratici, l'organizzazione giovanile del PD. Dopo l'elezione di Alessio Della Bartolomea a segretario del circolo GD Alta Valtaro e di Flavio Previtali al circolo GD Bassa Ovest, nella giornata di domenica si è svolto, presso il circolo Arci Zerbini di Parma, il congresso del circolo Cittadino, esteso all'area vasta che comprende la Bassa Est e la Pedemontana, che ha eletto Gerardo Di Martino segretario.

A seguire, si è tenuto il congresso provinciale, dove i giovani delegati di tutta la provincia erano chiamati a sostituire Alessandro Stefanini, che lasciava la carica dopo più di quattro anni di mandato. A succedergli è stata designata Alessandra Terenziani, 25enne di Fontevivo, da poco eletta anche segretaria del locale circolo PD. Dopo i saluti del deputato Giuseppe Romanini e di Lucia Mirti, il segretario uscente Stefanini ha concentrato la sua relazione sul compito difficile che attende i giovani politici: tornare a far innamorare tutti e in particolare i giovani della politica, vista come l'impegno più nobile per un cittadino. "Noi dobbiamo diffondere l'idea che se tutti fossero impegnati in politica, se tutti si interessassero di ciò che li circonda, andando oltre il domestico e il quotidiano, allora la città, l'Italia, l'Europa sarebbero migliori."

Alessandra Terenziani, eletta all'unanimità, ha esposto il programma del suo mandato biennale: completare il radicamento dell'organizzazione in tutto il territorio provinciale; rafforzare la relazione con i GD di La Spezia e Massa Carrara, con cui portare avanti i progetti sulle reti infrastrutturali, la montagna, il turismo, la tutela dell'ambiente, il pronto intervento nelle emergenze; contribuire alla vittoria del centrosinistra e all'emergere di nuovi giovani amministratori nelle prossime elezioni amministrative, in particolare Parma 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento