Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

"Oggi molti politici, Pd e i 5 Stelle, scenderanno in piazza per farsi un selfie con Greta Thunberg e per dire che loro sono difensori dell’ambiente. Da domani, invece, torneranno a fregarsene"

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, candidato alle Europee per Italia in Comune - Più Europa, prende posizione rispetto ai selfie che molti esponenti politici si faranno con l'attivista Greta Thunberg: da lei è nato il movimento Fridays for future. "Molti diranno che sono difensori dell'ambiente ma da domani torneranno a fregarsene". 

Oggi molti politici, Pd e i 5 Stelle, scenderanno in piazza per farsi un selfie con Greta Thunberg e per dire che loro sono difensori dell’ambiente. Da domani, invece, torneranno a fregarsene. Oggi pur essendo a Roma io non andrò in piazza. Soprattutto per un selfie. Bisogna avere rispetto di Greta Thunberg e delle decine di migliaia di giovani europei che da mesi lottano contro i cambiamenti climatici.

Alla politica dei selfie di salviniana memoria preferisco atti concreti. In 7 anni a #Parma

- Siamo diventati la prima città italiana per riduzione di consumo di suolo;
- La differenziata è schizzata all’80%, siamo primi in Italia per dimensione. 
- Stiamo affrontando un importante piano di accesso al centro storico
- Stiamo aumentando gli investimenti al trasporto pubblico ed ecologico (se il governo non ci tagliasse al contempo 700k€)
- Stiamo chiudendo la città alle auto più inquinanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Europa non chiederemo selfie, ma risposte e battaglia per la transizione ecologica. Si parte dalle città e da soluzioni concrete, e dalle nostre azioni quotidiane. La responsabilità di cambiare le cose è di tutti noi, di come ci spostiamo, di cosa acquistiamo, e soprattutto di chi votiamo. #NoitalianidEuropa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento