rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

Pizzarotti: "Io e Sala con Di Maio? Dialoghi in corso ma è tutto prematuro"

Il sindaco uscente: "Io domenica finisco il mandato e sono impegnato a far vincere Michele Guerra. Dopodichè vedremo. La voglia di buttarsi in qualche nuovo progetto, non solo politico, c'è. Non escludo nulla"

"Io e Sala con Di Maio? Ci sono dialoghi in corso con colleghi sindaci, ma è tutto prematuro". Federico Pizzarotti, primo cittadino uscente di Parma, ex-M5S e primo sindaco della storia pentastellata, risponde così all'Adnkronos in merito alle indiscrezioni che lo vorrebbero tra gli interlocutori di Luigi Di Maio, insieme a Beppe Sala e Dario Nardella, per un futuro progetto politico.

"Davvero, al momento non c'è nulla. C'è un grande movimento in tutta quell'area ma è tutto prematuro. Io domenica finisco il mandato e sono impegnato a far vincere Michele Guerra. Dopodichè vedremo. La voglia di buttarsi in qualche nuovo progetto, non solo politico, c'è. Non escludo nulla". Ma Di Maio lo ha sentito? "No, non l'ho sentito. Mi fa piacere comunque che abbia citato i sindaci. Un tempo sul mio ruolo da sindaco ebbe altre parole. Di Maio ha maturato un'esperienza di governo ed è arrivato a posizioni in contrapposizione con il passato. Mi ricordo la raccolta di firme no euro, il pressing su di noi per raccogliere firme... fa piacere vedere che le cose cambiano. Certe cose io le dissi 6 anni, evidentemente non erano eresie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti: "Io e Sala con Di Maio? Dialoghi in corso ma è tutto prematuro"

ParmaToday è in caricamento