menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aironi, la vittoria resta un miraggio. Trasferta sfortunata in Galles

Ancora una sconfitta pesante per i ragazzi di Bernini a Newport dove vengono strapazzati dai Gwent Dragons con un sonoro 36 a 5. Rimandato, quindi, il primo appuntamento con la vittoria.

Newport Gwent Dragons- Aironi Rugby 36-5

Marcatori: 8',13',19,Tovey, 21' Brew,21' 28' Tovey, 36' Venditti(A), 44' Tovey, 67'Hughes, 67'Tovey, 80' Hughes, 80' Jones

Newport Gwent Dragons:15. Will Harries 14. Adam Hughes 13. Tom Riley 12. Pat Leach 11. Aled Brew 10. Jason Tovey 9. Wayne Evans 1. Phil Price 2. Steve Jones 3. Pat Palmer 4. Luke Charteris 5. Robert Sidoli 6. Andrew Coombs 7. Gavin Thomas 8. Toby Faletau
Replacements: 16. Lloyd Burns 17. Hugh Gustafson 18. Nigel Hall 19. Scott Morgan 20. Robin Sowden-Taylor 21. Matthew Jones 22. James Leadbeater 23. Rhodri Gomer-Davies

Aironi Rugby:15. Julien Laharrague 14. Giulio Toniolatti 13. Rodd Penney 12. Matteo Pratichetti 11. Giovanbattista Venditti 10. Ludovic Mercier 9. Pablo Canavosio 1. Salvatore Perugini 2. Fabio Ongaro 3. Luca Redolfini 4. Carlo Antonio del Fava 5. Marco Bortolami 6. Simone Favaro 7. Nicola Cattina 8. Nick Williams
Replacements: 16. Roberto Santamaria 17. Fabio Staibano 18. Alberto de Marchi 19. Quintin Geldenhuys 20. Jaco Erasmus 21. Tito Tebaldi 22. Gilberto Pavan 23. Riccardo Bocchino

Continua l'astinenza di vittoria per gli Aironi che vengono sconfitti anche dai Dragons con un rorondo 36 a 5, consolidando così l'ultimo posto in classifica. Migliore della gara, sicuramente Tovey che ha guadagnato molti punti per i Dragons. La prima frazione di gara vede i padroni di casa dominare sugli avversari con un super Tovey che trasforma nei primi venti minuti ben tre calci di punizione. Al 21' il punteggio per i Dragons si fa ancora più largo quando Brew, grazie ad un lancio del solito Tovey, trova la prima meta della gara.

Gli Aironi concedono molto agli avversari ma intorno alla mezzora iniziano a reagire pressando nella propria metà campo i padroni di casa. Al 36' arriva la prima meta per gli ospiti grazie a Venditti dopo un lancio di Mercier. Quest'ultimo a pochi minuti dalla fine potrebbe regalare altri tre punti alla propria squadra ma il suo piazzato finisce al lato dei pali. Nel secondo tempo gli Aironi si presentano più aggressivi con Del Fava che si rende pericoloso nei primi minuti e prima con Venditti e poi con Pratichetti tentano di schiacciare meta ma li avversari si difendono bene. Gli Aironi non riuscendo a concretizzare le opportunità favoriscono le ripartenze dei Dragons e gli ultimi minuti questi concludono con due mete di Hughes.

Da registrare anche le ammonizioni di Jones, Bocchino e Staibano. Una sconfitta, forse la più pesante dal punto di vista del risultato, per gli Aironi che nel primo tempo non sono mai stati in partita e solo nella ripresa hanno dimostrato aggressività mettendo in difficoltà gli avversari gallesi. Sicuramente andando avanti così la vittoria continuerà a mancare ancora per molto ma il problema principale è che essendo una squadra nuova deve avere il giusto tempo per consolidarsi. La prossima gara sarà in casa contro il Cardiff Blues.

Classifica: Munster 24, Scarlets 20, Cardiff Blues 19, Ulster 19, Ospreys 15, Edinburgh Rugby 14, Leinster 14, Benetton Treviso 12, Newport Gwent Dragons 9, Glasgow Warriors 6, Aironi 2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento