rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
AMICHEVOLE / Collecchio / Via Nazionale

Sette gol al Lugano: brilla Colak (tripletta), segna anche Bonny

Sul tabellino dei marcatori, oltre al croato, anche Charpentier, Partipilo ed Hernani. Buon test per Lautaro Valenti, che gioca tutta la partita. Si rivede anche Ansaldi

Il Parma liquida la pratica Lugano - terzo in classifica nella Super League - con un rotondo 7-0. Tre gol nel primo tempo e quattro nel secondo bastano per sistemare gli svizzeri e mettere benzina nel motore in vista della ripresa del campionato. Il Catanzaro sarà un altro avversario, lo sa bene Fabio Pecchia che però ha potuto almeno riabbracciare Valenti e Ansaldi, oltre che testare i progressi di Bonny e la voglia di Charpentier. Al Mutti Training Center, i crociati si sono imposti con facilità grazie alla tripletta di Colak (5', 34' e 53'), alla rete di Charpentier (23'), al gol splendido di 'Angelo' (che ha trovato anche l'assist per uno dei gol del croato), entrato nel secondo tempo proprio al posto del franco-congolese, al timbro di Partipilo e al gol di Hernani. Novanta minuti per Lautaro Valenti, con tanto di fascia da capitano, dopo il lungo stop a causa della rottura del crociato. Fabio Pecchia porta avanti il suo 4-2-3-1 alternando nel ruolo di attaccante ora Colak, ora Charpentier. L'esperimento della doppia punta funziona ma sarà complicato tenere in panchina questo Bonny e sperimentare la situazione già contro il Catanzaro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette gol al Lugano: brilla Colak (tripletta), segna anche Bonny

ParmaToday è in caricamento