menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Cassano e Valerio Staffelli, con il tapiro per FantAntonio

Antonio Cassano e Valerio Staffelli, con il tapiro per FantAntonio

Parma | Tapiro a Cassano: "Ma quale Genoa, non ci vado, salvo la mia squadra"

FantAntonio a Staffelli: "A Parma sto divinamente e voglio tentare l'impossibile pur di salvare la mia squadra, ma un giorno tornerò alla Samp. Ogni volta che c'è il mercato esce la notizia del Genoa, ma non ci vado"

Da quando è a Parma, a Cassano, Stafelli ha consegnato tre tapiri. Ma quello di questa volta è davvero... eccezionale. Innamorato della Sampdoria, da tempo, FantAntonio è stato attapirato perché finito nelle mire del Genoa. Di Preziosi, della squadra "nemica", la rivale della sua Samp. "Quando si apre il mercato esce sempre la notizia che io mi sarei offerto al Genoa - dice Cassano a Stiscia la Notizia - ma non è assolutamente vero, sono innamorato della Sampdoria e mi piacerebbe tornarci, anche se a Parma sto divinamente e voglio tentare l’impossibile pur di salvare la mia squadra. Da quando sono andato via da Genova, da sette anni dico che ci voglio tornare. E' casa mia, La nebbia? Mi piace, mi mette malinconia. Qua può arrivare qualche bel calciatore forte, ci può andare bene. Domenica giocherò contro la mia squadra, spero di fare bene per il Parma, dobbiamo vincere. Le mie energie le sfrutto per il Parma, sto bene qui". Poi l'attaccante è tornato sull'episodio che lo ha visto protagonista nella sera di Coppa: "Una volta che mi divertivo, volevo rimanere dentro avevamo preso gol da poco, lasciami dentro...". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento