menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gigi Frattali- foto Roberto D'Agostino

Gigi Frattali- foto Roberto D'Agostino

Frosinone-Parma 2-1 | Crociati sconfitti, interrotta la serie positiva

Tiro dalla distanza innocuo di Maiello che il numero uno crociato non riesce a trattenere, poi punizione splendida di Ciano. Accorcia il Parma con un'autorete dello stesso Maiello, inutile il forcing crociato che torna da Frosinone con zero punti e qualche rimpianto

Dal nostro inviato

FROSINONE – Il Parma torna da Frosinone con zero punti in tasca e qualche rimpianto. Ci mette un po’ la squadra di D'Aversa per entrare in partita. Lo Stirpe lo capisce che non è un buon inizio da parte dei ragazzi di D’Aversa e il Frosinone ne approfitta. Lo fa nel modo più ‘subdolo’ legittimando la forza e la superiorità nel gioco mostrata nel primo tempo. Il tiro senza pretese di Maiello da 30 metri si trasforma magicamente in gol grazie alla disattenzione di Frattali che contribuisce a spingere la palla nella propria porta. Che non sia una giornata come le ultime per il Parma lo conferma la mancata serenità che la squadra di D’Aversa denota nel gestire alcune situazioni. Sbagliando passaggi semplici, gestendo male la palla e soprattutto allungandosi e creando un discreto spazio nel quale si inserisce Ciano, pericoloso nella posizione di trequartista. Scozzarella viene braccato proprio dal giocatore che in estate era stato indicato come rinforzo primario dallo staff tecnico del Parma, e si capisce subito perché: crea scompenso tra le linee, imbecca le punte e crea superiorità quello che cerca di fare Insigne dalla parte opposta senza riuscirci tra l’altro bene. Poca inventiva per il fratello d’arte, parte senza palla ma corre quasi a vuoto e sbaglia molto. Soprattutto in fase di rifinitura. Con il risultato di vantaggio, il Frosinone non molla la presa e prova a chiudere subito i giochi con Ciano che prende la mira e scalda il mancino con un paio di sventole dalla distanza. Quella del 26’ si stampa sotto l’incrocio dei pali e beffa Frattali incolpevole questa volta che può solamente guardare il pallone sbattere prima sui legni e poi insaccarsi in rete. Al Parma servirebbe un episodio per rimanere in partita e soprattutto per ritrovare fiducia dopo averla clamorosamente smarrita nel primo tempo. Va bene alla squadra di D’Aversa che Ciofani cicca la palla per chiuderla definitivamente e va ancora meglio al Parma   e compagni quando al 37’ la deviazione di Maiello dopo il calcio d’angolo di Scozzarella prolungato da Munari e finito in porta.

DIRETTA

Il secondo tempo in avvio è a forti tinte gialloblù: comanda il Parma che ha fretta di rimettersi in carreggiata, lo dimostra subito con Calaiò e Insigne che rubano un pallone in mezzo al campo e si guadagnano una punizione preziosa dal limite dell’area. Battuta male da Scozzarella al dopo 50’’ . E da lì il Frosinone non esce più dalla sua metà campo. I crociati guadagnano una serie di angoli che tengono lì la squadra di casa. Una sventola di Insigne e un colpo di testa di Scavone preoccupano la difesa del Frosinone che si salva anche sulla punizione di Scozzarella. Il Frosinone rimette il naso dalle parti di Frattali, con un colpo di testa di Terranova da due passi e un tentativo di Ciofani servito da Ciano e stoppato da Lucarelli. D’Aversa pesca Dezi e Siligardi dalla panchina, cerca qualità e passa al 4-2-3-1 con l’ex Verona alle spalle di Calaiò e Baraye largo a sinistra e Insigne a destra. Ma non serve a nulla perché il Frosinone ha la meglio e vince una partita che il Parma ha giocato solo per un tempo.

IL TABELLINO

FROSINONE-PARMA

Marcatori: 8’p.t. Maiello (F), 26’ s.t. Ciano (F), 37’ p.t. aut. Maiello

frosinone-2FROSINONE (3-4-3):  Bardi 6, Ariaudo 6, Terranova 6, Brighenti 6; Ciofani 6, Maiello 7, Sammarco 6 (28’ p.t. Besea 6), Beghetto 6; Ciano 7,5, Dionisi 6 (26’ s.t. Frara ng), (39’s.t. Crivello ng), Ciofani 6. A disp: Zappino, Vigorito,, Russo,  Volpe, Citro, Errico, Kranjc.  All: Longo 6,5

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Frattali 5; Mazzocchi 5,5, Iacoponi 5,5, Lucarelli 6, Gagliolo 6; Munari 5,5 (31’ s.t. Dezi ng), Scozzarella 5,5, Scavone 6 (37’ s.t. Siligardi ng) Insigne 5,5, Calaiò, 5,5 Di Gaudio 5 (20’ s.t. Baraye 5). A disp: Nardi, Corapi, Scaglia,  Ramos, Frediani, Barillà, Nocciolini, Germoni,  Sierralta. All: D'Aversa. 5,5

Arbitro: Sig. Nasca di Bari

Note: Ammoniti: Mazzocchi (P), Ariaudo (F), Calaiò (P)

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento