menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro il Brescia, Marino: "Una partita importante. Vale doppio"

"Cagliari? Un episodio. vogliamo i tre punti contro un avversario che, come noi, sente il bisogno di riscattarsi". Marino vuole recuperare terreno e guarda avanti: "Abbiamo commesso molti errori nell'andata, ma ci rifaremo"

Una settimana interminabile, quella che avvicina il Parma di Marino al delicato impegno in casa del Brescia. "La scorsa volta, dopo la vittoria contro la Juventus, abbiamo avuto solo due giorni per gioire, ora una settimana sembra essere un mese". Vuole mettere da parte quella partita di domenica al più presto Marino, partita in cui non si è visto il solito Parma. "Da nove gare stavamo facendo bene, sul piano dell'approccio e sul piano del gioco. Mi sembra che, anche prima di Natale abbiamo dimostrato di essere in condizione".

Il 2 a 1 interno è solo un episodio isolato per il tecnico, "una partita sbagliata in cui abbiamo commesso alcuni errori da non ripetere. Ci siamo parlati e abbiamo capito gli sbagli, d'altronde, chi non ne commette". Assolve i suoi e va avanti il mister, cercando di arrivare alla gara contro il Brescia, in condizioni mentali positive. "Avremo di fronte una squadra che si è sentita scippare un risultato positivo a pochi minuti dal 90', una squadra amareggiata ed arrabbiata che ha voglia di riscattarsi. Troverà un avversario altrettanto determinato, affamato di punti".

Che partita sarà a livello tattico? "Una partita in cui l'agonismo sarà una componente importante per vincere. In fase di non possesso dobbiamo essere bravi a limitare le giocate dei loro attaccanti, Diamanti in particolare, ma non è il solo. Nello stesso tempo dobbiamo sfruttare le nostre qualità. Siamo consapevoli del nostro valore e andremo a Brescia per fare la nostra partita. Aggressivi e concentrati". Ci vorrà del tempo per capire che campionato sarà per il Parma, ma di una cosa è certo il tecnico siciliano.

"Si tratta di un campionato strano, in cui nel giro di pochi punti ci sono tante squadre. Con una vittoria ti porti ad un passo dall'Europa League, con una sconfitta sei vicino alla zona retrocessione. Di certo aver vinto domenica per noi avrebbe voluto dire tanto. Mi sento in condizione di poter dire che ci manca qualche punto. Nella prima parte del girone siamo stati penalizzati da qualche infortunio, poi abbiamo recuperato i nostri pezzi migliori e ci siamo ripresi. L'assenza di Dzemaili domani? Non è particolarmente influente".

Il centrocampista è squalificato, si prevede un arretramento di Valiani sulla linea medina e un impiego dal primo minuto per Palladino, "più in forma rispetto a Modesto che ancora deve lavorare molto". La formazione sarà quindi, quella scesa in campo nel secondo tempo di domenica. Il forfait di Pisano ha costretto Gobbi a rimanere nella posizione di terzino, quindi non si ipotizzano rivoluzioni di uomini. Candreva, Giovinco e Crespo, cercheranno di scardinare il fortino biancazzurro.

"Sarà una gara di particolare importanza, una partita che vale doppio".

PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA 4-3-3

1Arcari, 15Zambelli, 5Zebina, 6Bega, 26Martinez, 4Filippini, 11Cordova, 8Vass, 7Eder, 9Caracciolo, 32Diamanti

A disp: 12Leali, 16Mareco, 28Berardi, 23Dallamano, 33Konè, 36Lanzafame, 18Possanzini
All. Beretta

PARMA 4-3-3

83Mirante, 5Zaccardo, 29Paletta, 6Lucarelli, 18Gobbi, 80Valiani, 4Morrone, 7Candreva, 21Giovinco, 9Crespo, 84Palladino

A disp: 1Pavarini, 24Paci, 2Feltscher, 23Modesto, 13Angelo, 20Calvo, 14Galloppa
All. Marino

Arbitro: Sig.Bergonzi di Genova
 

Assistenti: Sigg: Liberti - Viazzi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento