menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, D'Aversa carica: "Pensiamo di partita in partita"

L'allenatore crociato nel post partita: "Siamo soddisfatti ma dobbiamo stare più attenti"

Dal nostro inviato

GUBBIO - Roberto D'Aversa non molla: "Era importante ripartire con una vittoria e da una bella prestazione. Credo che abbiamo sfruttato le palle gol al meglio anche se potevamo fare meglio soprattutto nella ripresa. Nella settimana si analizzano gli avversari, li abbiamo colpiti in profondità e con le palle inattive. Non è stato troppo facile, credo che tutte le partite siano difficili. Oggi il merito va dato alla mia squadra incontravamo il Gubbio che era pronto a fare risultato ma noi siamo stati molto bravi oggi. Non ci interessa il Venezia, perché in settimana abbiamo analizzato il percorso fatto da qui in avanti e ci siamo resi conto di aver fatto una cosa straordinaria. Poi sbagliamo un paio di partite e tutto viene messo in discussione. Quindi non ci interessa cosa fanno gli altri. Dobbiamo pensare solamente al nostro risultato e al nostro percorso. In settimana avevamo preparato la partita con altri sistemi di gioco. Avevamo pensato a un 4-3-3, ma a prescindere dal modulo se si vuole fare qualcosa di importante dobbiamo pensare all’atteggiamento e ai nostri principi di gioco. A volte le sconfitte ci possono dare molto di più rispetto alle vittorie. Partiamo dal presupposto che ho una squadra che ha qualità tecniche superiori al Gubbio, e queste saltano fuori solo se si eguaglia l’atteggiamento della squadra avversaria: questo campionato di Lega Pro è molto difficile e dobbiamo cercare di difenderci anche quando siamo in fase di possesso. Giorgino è uscito con le stampelle e in settimana dobbiamo fare le valutazioni. Scaglia? Nella sua testa pensa che il suo ruolo più adatto sia quello di esterno alto a piede invertito. La scelta di prendere Scaglia è dipesa molto dal fatto che Gigi possa interpretare più ruoli. Diciamo che la catena di sinistra funziona molto bene così, con Baraye, Scavone e Scaglia che va sul fondo e con il piede che ha mette palloni interessanti in mezzo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento