rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Parma, D'Aversa: "Processo ridicolo, ma confido in Chiacchio"

Il tecnica dopo il 6-1 al Naturno-Lana: "Dobbiamo pensare solo al campo"

DAL NOSTRO INVIATO 

PRATO ALLO STELVIO - Non era facile giocare oggi, data la giornata particolare: "L'unica cosa che dobbiamo fare noi è pensare al campo, l'abbiamo fatto solo nel primo tempo, nel secondo un po' meno. I carichi di lavoro cominciano a farsi sentire, avevamo una squadra di una categoria superiore rispetto alla partita scorsa. Per quanto riguarda il primo tempo i ragazzi si sono impegnati e si vedeva la difficoltà dal punto di vista fisico e dei carichi di lavoro. Come ho già detto prima potevamo fare meglio. Siligardi? Si è presentato in condizioni fisiche buone, sta lavorando con continuità e conosciamo le sue caratteristiche tecniche. Qualcuno già sa di andare via, ma si stanno comportando bene tutti. Indipendentemente da questioni singole c'è stato anche il processo ma noi pensiamo al campo. Mercato? Se andiamo ad analizzare il mercato in generale abbiamo squadre che non hanno fatto molto. Paghiamo questo processo assurdo, ma come ho già detto ho grande fiducia nella giustizia e nell'avvocato Chiacchio. Mi fido di lui". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, D'Aversa: "Processo ridicolo, ma confido in Chiacchio"

ParmaToday è in caricamento