Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

L'ivoriano in Parma-Roma ha rimediato un guaio muscolare

Gervinho - foto Ansa

Pare si sia fermato in tempo, Gervinho, ma non abbastanza per evitare la lesione di primo grado al muscolo semimembranoso di sinistra. La sfida contro la Roma ha visto l’ivoriano abbandonare il terreno di gioco a metà incontro, mentre i suoi compagni provavano a contenere i giallorossi e pensavano a come riversarsi in maniera pungente sul fronte avversario. Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato il problema muscolare per l’ivoriano che intanto ha già iniziato le cure del caso al centro sportivo di Collecchio, nel giorno della ripresa degli allenamenti.

 Il fatto che si sia fermato in tempo probabilmente pare aver ridotto sensibilmente rischi di una lunga assenza di Gervinho dai campi. Per questo motivo, la settimana di pausa per gli impegni delle Nazionali servirà soprattutto per capire come risponderà l’ivoriano che in maniera cautelativa potrebbe salterà la sfida di Bologna, in programma al Dall’Ara alle 12:30 di domenica 24 novembre e in questi giorni di pausa proverà a ridimensionare la lesione per strappare la convocazione e – magari – farsi trovare pronto -. Molto dipenderà da come reagisce il fisico di Gervinho, ma vista l’emergenza, dato che Inglese e Karamoh ne avranno per un po’, per evitare rischi e soprattutto per scongiurare il pericolo di lunghe assenze,  l’ivoriano procederà per tempo,  provando a rimettersi in sesto almeno per la sfida contro il Milan, in programma a dicembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Bimba muore per meningite

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento