Parma-Samb 2-2 LE PAGELLE | Ciccio Super, bene Guazzo

Ciccio Corapi, il migliore - foto D. Fornari

Dal nostro inviato

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Samb 2-2:

Zommers  6 – Intuisce il rigore di TItone, ma non lo para. Si muove bene, ma non ha gran da fare. Quando invece c’è da usare le maniere forti, si fa rispettare, esce e chiama la difesa. Buona stagione, buona partita.

Messina 5 – E’ la media perfetta tra il 7 dei 93’, e l’ingenuità del 94’. Una partita molto valida, il terzino dell’Atalanta attacca e difende proponendosi spesso davanti.  Una pecca che costa parecchio: si fa beffare da Titone che lo aggira causando il rigore e l’espulsione.

Cacioli 6,5 – Ottima prova, conduce bene e non si fa sorprendere, tranne che in una situazione. Poi riprende e chiude tutto. Si fa male ed esce per infortunio.

dal 74’ Saporetti 6 – Regge l’urto a singhiozzo. La Samb attacca sulla destra del Parma, ma quando ci prova centralmente non si scompone.

Lucarelli 6,5 – Gran partita, soprattutto nel primo tempo, perché chiude quasi tutto quello che gli passa davanti. Va in area a cercare gloria, coglie la traversa. Capitano e leader.

Ricci 5,5 – Nel secondo tempo, soprattutto in fase difensiva, non eccelle perché sbaglia le diagonali e si fa saltare. Non affonda nella proposta offensiva, dà poco e poi genera la rissa con quel calcetto…

Simonetti  6,5 - Partita vera e buona la sua, che non si scompone per essere un under di livello. Gioca a calcio, ci sa giocare, perché la palla la chiede, la vuole e la propone agli altri. Ottimo in fase di interdizione.

Corapi  8,5 – Un giocatore totale. Rompe, cuce, attacca e difende, comincia l’azione e la rifinisce, fa gol, il dodicesimo di una stagione da incorniciare. Ripartiamo da lui.

Miglietta 6  – In quella posizione, da dieci e con la dieci sulle spalle, il Miglio va piano. Perché non ha le qualità per fare il trequartista. Non è rapido a muoversi tra le linee e si gira tardi verso la porta , ma fa la sua onesta figura. Usa sempre il cervello.

Mazzocchi 7 – Altra partita superba di Pasqualino O’ Scugnizzo, dato che la sua maturazione prosegue benissimo. Tatticamente perfetto, riesce a stupire anche in fase difensiva domando Titone e Candellori con l’aiuto di Messina. Catena di destra blindata

Melandri 5,5 – Un po’ fuori dalla partita, nel 4-2-3-1 disegnato per lui ci sono un sacco di compiti difensivi. E lui li svolge in maniera egregia. Ma davanti finisce per pagare la stanchezza.

Dal 55’ Sereni 5,5 – Il piglio con cui entra è giusto, non gestisce benissimo le situazioni. Ultima partita con la maglia del Parma, poteva fare meglio.

Guazzo 6,5 – Si riprende in parte quello che gli ha tolto la sorte (lui si è aiutato parecchio, va detto). Ribadisce in gol il pallone di Lucarelli, poi si sbatte e si guadagna una bella porzione di applausi che il Tardini gli riserva.

Dal 68’ Longobardi 5,5 – Non entra benissimo e non gestisce alla grande le ripartenze. Partecipa poco allo sviluppo del gioco offensivo.

Redolfi 6 – Presenta una squadra in palla, per tutto il primo tempo. Manca il colpo del ko, e la gestione di momenti chiave della partita non è stata all’altezza di una grande squadra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento