Vigilia Parma - Siena, Donadoni: "Sarà una partita difficilissima"

"Loro daranno tutto, noi dobbiamo dare di più. Affrontiamo una squadra che ha fatto 12 punti, che concede poco e noi dovermo essere bravi a leggere la gara e colpire nel momento giusto"

Roberto Donadoni guarda al Siena - fcparma.com

Con il Siena per ripartire e dimostrare che, all'Adriatico il Parma è solo inciampato. Nessuna caduta quindi, Donadoni e i suoi lo vorranno dimostrare e contro Cosmi si presenta subito la possibilità di raddrizzare la schiena. E rimettersi in marcia. Probabilmente senza Valdes, venerdì a parte insieme a Sansone. Il cileno accusa un guaio muscolare e potrebbe costringerlo a stare fuori, lasciando la cabina di regia ai piedi di Musacci. Per il resto Donadoni pare intenzionato a confermare la formazione tipo, con Amauri che rientra al suo posto e che giovedì, nella partitella in famiglia, è stato prima affiancato da Biabiany, poi da Belfodil, con il primo in vantaggio sul secondo. Sulle ali Rosi e Gobbi, con quest'ultimo che potrebbe usufruire di un turno di riposo. In tal caso Biabiany si sposterebbe sulla sinistra, con Belfodil davanti.

CON PAZIENZA - "Affrontiamo una squadra che ha 12 punti in classifica, che ha fatto un buon cammino fino a qui, con cui sarà difficile giocare. Sarà una partita delicata, il Siena concede poco e noi non dovremo avere fretta di volere tutto e subito. Bisogna leggere la partita e avere pazienza di colpire nel momento giusto, senza frenesia perché se no ci si complica la vita. Bisogna mantenere i ritmi alti e non abbassare la guardia, sperando che le  condizioni climatiche ci aiutino. Altrimenti avremo un avversario in più, entrambi. Sto cercando di far capire ai ragazzi che ogni partita ha una storia a sè e che tutte sono complicate. Se capisci queste cose allora cresci anche nel gioco. Il Siena - spiega Donadoni - è una squadra che ha un gran carattere, se arti con una penalizzazione di sei punti e la recuperi vuol dire che hai tanto da dare. Noi dovremo essere bravi a non concedere la possibilità di far controllare loro il gioco, dovremo aggredire con pazienza e fare attenzione".

VALDES, CI SPERO - Contro il Siena, probabile che Valdes, non al meglio, avrà un turno di riposo. "Io ci spero, conto di recuperarlo, ha avuto una contusione che non ha smaltito, mi riservo la rifinitura. Nel caso saremo coperti. Abbiamo tante alternative in mezzo, Musacci ad esempio. Quando è stato chiamato in cause ha fatto bene. Lui può e deve migliorare sotto certi punti di vista, ho molta fiducia e stima di lui. Se acquista consapevolezza dei suoi mezzi allora potrà crescere. Come la squadra. Certi errori ci servono. Bisogna attaccare con equilibrio e cercare di avere un approccio positivo, l'avversario conta tanto ma dipende da noi, da come interpretiamo la partita e non commettere certi errori che ci potrebbero costare caro. Importante non cambiare approccio".

Cosmi, che prima del Parma deve cercare di sconfiggere gli infortuni, ha da grattarsi il capo per ovvi motivi. Ze Eduardo e Rosina sono out, Calaiò e Bogdani gli unici presenti. A questo punto il tecnico bianconero potrebbe optare per un 3-4-2-1, con Sestu e Valiani dietro la punta (in vantaggio il palermitano), oppure calare le torri e combattere la potenza fisica di Paletta e compagni. A questo punto Calaiò e Bogdani verranno supportati da un centrocampo massiccio guidato da Vergassola al centro, con Angelo e Del Grosso ai lati. Neto sarà al suo posto assieme a Paci e Felipe. A proposito di Vergassola, mister Cosmi ha tessuto elogi per il capitano che, assieme a Calaiò "veri pilastri della squadra. Loro sono i veterani e trascinano la squadra sia la domenica che durante la settimana. Con il Parma servirà una grande partita e noi siamo in grado di farla. Affrontiamo una squadra completa, ben costruita. Senza D'Agotino che deve recuperare e Rosina".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROBABILI FORMAZIONI

 

Parma-Siena-2siena-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento