Prosegue il lavoro della Procura Federale: ispezioni anche a Parma

Come è ormai prassi, gli ispettori hanno acquisito la documentazione sanitaria relativa ai tamponi ed alle indagini sierologiche dei gruppi squadra

Proseguono incessantemente i blitz del pool ispettivo della Procura Federale nei centri di allenamento delle squadre professionistiche. Oggi gli ispettori hanno visitato gli impianti sportivi di altre due squadre di Serie A, la Spal e il Parma, e quello del Chievo Verona (Serie B) per accertare la corretta esecuzione dei Protocolli sanitari approvati dalla FIGC e validati dalle Autorità governative.

Come è ormai prassi, gli ispettori hanno acquisito la documentazione sanitaria relativa ai tamponi ed alle indagini sierologiche dei gruppi squadra. Nelle prossime ore le relazioni con la pertinente documentazione saranno trasmesse al Procuratore Federale per le valutazioni di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento