Il Lavezzini vince ma soffre:in extremis battuto l' Erg Priolo

Le ducali riescono a portare a casa i punti vittoria contro le siciliane, solo nel finale, dopo una gara sofferta ma molto combattuta e vinta per 62 a 60. Decisiva Mauriello

Lavezzini – Erg Priolo  62 – 60

Vittoria sofferta per le ragazze di Procaccini, infatti con l’Erg Priolo, dopo i primi tre quarti di tempo passati ad inseguire, vincono negli ultimi minuti finali per 62 a 60.

Il Lavezzini mette subito il turbo, infatti dalla prima azione arrivano i primi due punti grazie ad Antibe che mette a segno un colpo da due. Partita subito vivace con le ospiti che con Pascalau recuperano lo svantaggio iniziale e poi con Spencer riacciuffano nuovamente le ducale che si erano portate sul 4 a 2 grazie ancora ad Antibe. Al 3’ minuto ancora la numero 11 del Lavezzini incrementa il vantaggio per 8 a 4. L’Erg Priolo non sta a guardare però e con Pascalau, ancora, accorcia le distanze ma si sveglia Sauret che ristabilisce le distanze con il Lavezzini che conduce per 14 a 10 grazie anche a due punti di Aziz, alla metà del primo quarto di tempo. Al 6’ è di nuovo Sauret a mettere a segno un colpo da due.  A mettere la firma nelle marcature per le ducali c’è anche Battisodo che porta a 18 le proprie compagne. Ad un minuto dalla fine, però, le ospiti iniziano a recuperare lo svantaggio e si portano a soli due punti dalle padroni di casa, prima, e poi addirittura ribaltano il risultato per 19 a 20 con una giocata di Cirov, che chiude il primo quarto di tempo.

Il secondo quarto di tempo si apre con un Lavezzini più aggressivoche si riprende nuovamente il vantaggio, grazie a Sauret Stevenson. Vantaggio per 23 a 22. Spencer, per l’Erg Priolo, in ottima forma oggi, riporta le proprie compagne in vantaggio mettendo a segno il dodicesimo punto personale. Al 16’ le ospiti conducono per 28 a 25 grazie ancora a Spencer, prima, e poi con Cirov sul 31 a 25. Lavezzini che fatica a recuperare lo svantaggio. Al 18’ ci pensa Antibe a dar una scossa alle compagne ma Spencer risponde con un altro colpo da due. Ad un minuto dalla fine Antibe riporta il Lavezzini a meno quattro dall’       Erg Priolo. Al termine del secondo quarto di tempo le ospiti conducono per 36 a 31.

Il terzo quarto di tempo vede più equilibrio in campo, l’Erg Priolo continua ad amministrare il vantaggio ma il Lavezzini non sta a guardare infatti è minimo il distacco tra le due formazioni. Sauret e Franchini portano punti preziosi alle ducali.L’ultimo quarto di tempo vede ancora le ospiti in vantaggio, al 34’ il risultato è di 48 a 56 per l’Erg Priolo ma Aziz riporta a meno sei le proprie compagne. Arrivano anche altri due punti di capitan Mauriello e al 35’ il risultato è di 52 a 56. Il Lavezzini vuole vincere e ora Antibe e le altre ci credono, infatti si portano a 2 punti prima e poi arriva il tanto atteso pareggio. Battisodo si scatena e porta il Lavezzini in vantaggio per 60 a 58. Ad un minuto dalla fine il risultato è di 60 a 60, finale da cardiopalma. Mauriello riporta in vantaggio il Lavezzini per 62 a 60 e regala la vittoria alle ducali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica:Famila Wüber Schio 28, Bracco Geas S.S.Giovanni 24 ,Liomatic Umbertide 24 ,Cras Taranto 22, Officine Digitali Faenza 18, Umana Venezia 16, Pool Comense 14 , Agos Ducato Lucca 14 ,Erg Priolo 12 ,Lavezzini Parma12, Job Gate Napoli 8, GMA Pozzuoli 4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento