rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Sport

Vigilia contro il Cosenza, Pecchia: "Ooste non sarà convocato"

L'allenatore del Parma in conferenza stampa: "C'è una situazione che si sta definendo, lo sapete. Bernabé? Adrian sta bene, domani vediamo se gioca dall'inizio. Alle volte se giochiamo più bassi non c'è da vergognarsi"

"C'è una situazione che sta per essere definita, lo sapete. Oosterwolde non farà parte dei convocati in vista della partita con il Cosenza". Lo ha detto Fabio Pecchia in conferenza stampa, chiudendo di fatto il capitolo dedicato al mercato. "Non rispondo alle domande, mancano quattro giorni e poi si chiude. Posso dire che il mercato ha inciso poco sulla testa dei tanti ragazzi che abbiamo in rosa. Questo deve essere motivo d'orgoglio per la società - ha detto il tecnico in conferenza stampa -. Ma c'è anche una partita da giocare, oltre al mercato. Vedremo poi domani che gara sarà. Affrontiamo il Cosenza che è una squadra con qualità in mezzo al campo, zona nella quale noi dovremo essere abbastanza reattivi. Hanno dei giovani interessanti e con dei valori importanti. Dal punto di vista dell'atteggiamento dobbiamo fare grossi passi avanti, partendo da quello che abbiamo visto sabato scorso ma senza alternanza. Questa squadra ha dimostrato già di saperlo fare, bisogna ricordarselo ogni tanto e riproporlo. Il mercato? Non parlo del mercato, mancano quattro giorni e poi si chiude. Domani non ci sarà Oosterwolde con noi. Il mercato ha inciso poco sulle brutte prestazioni. Adesso andiamo avanti sulla strada intrapresa sabato scorso. 

Osorio? E' un giocatore importante, ma domani giocherà un altro al suo posto. I giocatori ci sono, Circati c'è, Balogh. Romagnoli è in ripresa. C'è poco da vergognarsi dell'atteggiamento visto contro il Perugia. Ci siamo abbassati un po' di più rispetto al previsto, ma non abbiamo voluto speculare. C'è da dire che anche l'avversario ci ha portati a fre quel tipo di partita. Chiaro che dopo 15' si va in vantaggio e può esserci un atteggiamento diverso. Questo è il nostro campionato, dobbiamo saper fare le partite sporche, non dobbiamo vergognarci di farlo. Bisogna che ci sia la consapevolezza di dove siamo e di quello che si vuole fare". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia contro il Cosenza, Pecchia: "Ooste non sarà convocato"

ParmaToday è in caricamento