menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Ghirardi e Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto

Tommaso Ghirardi e Patrizio Barsotti, presidente di Vorwerk Folletto

Parma, Ghirardi: "Il Tardini è uno spettacolo"

"Abbiamo lo stadio più bello dopo quello della Juve", che ospita i crociati al debutto. "Non li temiamo, reagiremo allo scherzo del calendario con le nostre forze". Intanto rinnovata la partnership con Vorwerk Folletto

Il debutto si avvicina, la Juventus pure, più carica che mai, con tanta voglia di far bene e riscattare le due sconfitte consecutive rimediate in altrettante stagioni contro i gialloblu. Ma questa volta non è una gara qualunque, questa volta è storica, tocca al Parma inaugurare l'erba dello Juventus Stadium.

TARDINI, UNO SPETTACOLO – La curiosità dei giornalisti non si ferma solo alla partita contro la Juventus. Lo stadio di proprietà è un bel passo avanti in un Italia che naviga, non solo calcisticamente, in acque torbide. Torino potrebbe essere una bella cartolina per i prossimi anni. Ma Ghirardi non sembra soffrire la concorrenza. “Il sogno dei presidenti è quello di avere uno stadio di proprietà, d’accordo. Io non lo sogno con insistenza, abbiamo uno dei campi più belli d’Italia, forse il secondo dopo quello della Juventus. Ristoranti all’interno più vicinanza al campo, siamo tranquilli sotto questo punto di vista”.

SIAMO CARICHI – Inevitabili le domande sul debutto contro la Juventus. “C’è tensione, il fatto che sia qui mi aiuta a rilassarmi e a non pensare alla partita. Il calendario ci ha riservato un brutto scherzo giochiamo contro una squadra forte che negli ultimi due anni ha investito una somma vicina a 150 milioni. Se aggiungiamo il fatto che è la prima partita nel nuovo stadio …”. Il sorriso del presidente nasconde un po’ di ansia, come se volesse dire, “Poteva andare meglio”, ma incassa e fila dritto per la sua strada. “Noi siamo carichi, ci stiamo preparando al meglio e non andremo li per festeggiare”.

TOP SECRET E ABBONAMENTI – Il presidente, come di consueto, farà oggi visita alla squadra, per cercare di caricare i suoi ragazzi in vista della trasferta più sentita della stagione. “Farò un in bocca al lupo alla squadra, il resto è segreto. La sosta? In termini tecnici ha favorito la Juventus che ha messo dentro qualche giocatore, alla luce di una preparazione molto positiva come immagino abbiano fatto. Anche noi abbiamo però un Floccari in più, premettendo che si doveva giocare il 28, ma basta chiacchiere. Ho già parlato di questo”. Finale dedicato agli abbonamenti, fronte anche questo, su cui il presidente viaggia tranquillo. “Siamo arrivati a 7.600 abbonati, escluse le aziende, in questa settimana supereremo gli 8.000, sono fiducioso. Noi lunedì avremo i dati definitivi e allora tireremo le somme, ma vi confermo che gli abbonati hanno già pagato.  Ringrazio intanto chi ha sacrificato i guadagni di famiglia per il Parma, non è un momento facile in Italia”.formazioni juve parma-2

PARMA E FOLLETTO - Intanto il presidente ha rinnovato l'accordo con l'azienda Vorwerk Folletto, da un anno partner dei gialloblu. “Mi fa piacere che la partnership tra Folletto e Parma fc si sia rinnovata, è qualcosa che va al di la della sponsorizzazione e della pubblicità. Un rapporto di collaborazione tra due aziende molto attive sul territorio. Siamo contenti di poter collaborare con un’ impresa famosa il cui marchio è cresciuto con noi. C’è amicizia ed è  importante per noi la loro partecipazione con i propri dipendenti, siamo soddisfatti di vederli ogni domenica, quando giochiamo in casa, a vivere il nostro mondo con passione. Un investimento che loro fanno con fiducia anche nei nostri confronti, spero possa crescere il nostro rapporto”.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento