Parma, parla Donadoni: "Importante che tutti cerchino il gol. Siena tappa delicata"

Il tecnico crociato, soddisfatto per il successo sul Pescara, vuole continuità dai suoi ragazzi: "Già domenica andremo ad affrontare un avversario che ha sicuramente bisogno di punti. Noi però vogliamo far risultato"

Roberto Donadoni in conferenza stampa

Dopo la bella vittoria contro il Pescara per 3-0 e le festività pasquali il Parma è tornato a lavoro in vista della delicata trasferta di domenica prossima a Siena contro i ragazzi di Iachini. Donadoni nella doppia seduta d'allenamento ha potuto valutare le condizioni di Mesbah, Palladino, Mariga e Coda.

"Vincere 3-0 domenica è stato importante e altrettanto lo è stato il fatto che abbiano fatto gol due difensori. Ci deve essere comunque sempre la volontà da parte di tutti per andare a finalizzare il lavoro di preparazione per fare gol e vincere le partite. Ogni partita comunque sarà difficile. Già domenica andremo ad affrontare un avversario che ha sicuramente bisogno di punti e noi vogliamo e dobbiamo cercare di dare continuità - ha esordito mister Donadoni in conferenza stampa - Dobbiamo essere bravi a creare loro qualche difficoltà, sapendo anche che dal punto di vista fisico e della determinazione in campo sarà una partita complicata".  "I campionati sono fatti di momenti, spesso legati anche alla condizione fisica che non sempre può essere ottimale e che fa sembrare la squadra più compatta o meno. Penso che la preparazione fatta nel periodo natalizio e anche quella fatta nella settimana di sosta abbiano aiutato sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico. Mi auguro che da qui in fondo si riesca a mantenere questo equilibrio per far sì che sia un rush finale di spessore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"UN CERRI" PER IL FUTURO - Con il Pescara è arrivato anche l'esordio per Alberto Cerri: "Credo che un giovane se è bravo non ha necessità di giocare solo ed esclusivamente se la squadra ha acquisito un risultato che le consente poi di non soffrire in termini di classifica. Se un ragazzo ha delle potenzialità lo dimostra con una squadra che sta lottando per cercare di ottenere dei risultati, come vogliamo fare da qui a fine campionato. Se i giovani giocheranno sarà perché ritengo che lo meritino e che abbiano delle qualità, e non perché non abbiamo più nulla da chiedere. Non è nemmeno lo spirito sportivo giusto, secondo me". Sulle prospettive future della giovane punta crociata, mister Donadoni spiega: "Abbiamo tutto il tempo per fare le nostre valutazioni. Tra qualche settimana Cerri sarà di nuovo impegnato con la Nazionale. I programmi da qui a due mesi faccio fatica a farli. Dico due mesi perché già a fine stagione qualche considerazione andrà fatta. Mi fa piacere che abbia esordito. Non deve però rimanere solo un fiore all'occhiello, ma deve essere l'inizio di qualcosa al quale il giocatore deve ambire. La sua crescita in questo senso sarà fondamentale. Mi auguro possa essere motivo di soddisfazione e di significato anche per dire che il settore giovanile sta lavorando bene  e con dei concetti giusti, cercando di valorizzare prodotti cresciuti in casa. Questo è merito di chi sta gestendo il settore giovanile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento