menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne, Paci: "La vera sfida sono le nuove generazioni"

Una commissione per illustrare attività e progetti di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

E’ stato un momento d’incontro e di riflessione su prevenzione e contrasto della violenza di genere: la Commissione consiliare “Cultura, scuola, politiche giovanili, sport e tempo libero, pari opportunità”, presieduta dalla Consigliera Paola Ranieri, si è riunita lunedì 27 novembre, nella sala del Consiglio Comunale, per fare il punto della situazione.

Dopo il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, e le tante iniziative di sensibilizzazione, l’incontro è stato utile per conoscere le attività del Comune di Parma in tema di prevenzione e di contrasto del fenomeno.

Erano presenti enti, istituzioni, associazioni che si occupano del tema.

Dopo l’introduzione della Presidente Ranieri, la parola è passata all’Assessora Nicoletta Paci. “E’ evidente che il fenomeno è complesso e solo un sistema di enti e di associazioni che lavorano insieme può essere utile per contrastarlo. Sono molti i progetti di sostegno e di supporto alle donne che subiscono violenza, ma è sempre più necessario agire in ottica di prevenzione con progetti di formazione per educatori e insegnanti, per allenatori sportivi. La vera sfida è quella d’intercettare le nuove generazioni dialogando con loro. Sono molte le azioni fatte a partire dalla firma del Protocollo d’intesa con la Regione Emilia-Romagna per l’applicazione della legge di parità e molte quelle che faremo: con l’idea di base che la violenza contro le donne s’inneschi in un vissuto in cui non ci sia il rispetto per le donne e per il loro nuovo posizionamento nella società”.

E’ stata poi Elisabetta Mora dei Servizi Sociali del Comune di Parma a illustrare le attività e i progetti in corso: “Il nostro è un lavoro di prevenzione e di supporto, anche agito con il Nucleo antiviolenza della Polizia Municipale. Da sempre lavoriamo in rete, con le aziende sanitarie e con le associazioni, in particolare con il Centro antiviolenza, con l’idea che il supporto alle donne vittime di violenza possa essere efficace solo in questo modo”.

A portare la voce del CUG, Comitato Unico di Garanzia del Comune di Parma è stata Emanuela Allegri: “Il CUG è un organismo interno all’ente, stabilito per legge, che si occupa di promuovere le pari opportunità, il benessere organizzativo e di realizzare azioni per contrastare la discriminazione e qualsiasi tipo di violenza. Le azioni fatte vanno dalla flessibilità oraria, alle ferie solidali, all’introduzione del telelavoro: realizziamo progetti per tutti e tutte ma Ia maggioranza dei dipendenti del Comune di Parma è costituita da donne”.

A concludere gli interventi programmati è stata Samuela Frigeri, presidente del Centro antiviolenza di Parma: “Il Centro da trent’anni fa un lavoro di sostegno e prevenzione, di accoglienza e consulenza con l’aiuto di psicologhe e di avvocate. Sempre più lavoriamo sulla prevenzione e sulla formazione, convinte che il fenomeno abbia radici culturali profonde da scardinare e su cui incidere”.

Anche il Prefetto Giuseppe Forlani è intervenuto e ha ribadito la necessità di momenti corali in cui fare il punto sulle azioni fatte e su quello che deve essere portato avanti nel futuro. Sono seguiti interventi da parte dei Consiglieri Roberta Roberti, Stefano Fornari, Daria Jacopozzi, Elisabetta Quaranta, Maurizio Campari, Valeria Ronchini. Interventi anche da parte di alcuni invitati: in particolare Giuseppina Ciotti dell’Azienda USL, Luca Carra del Parma Calcio, Leonardo Mussini delle Zebre Rugby, Antonella Vezzani dell’Associazione Donne Medico.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento