rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024

Classi pollaio, mezzi saturi, aule strette e niente prof: la protesta degli studenti

A Barriera Bixio la protesta di circa 300 studenti

"Siamo noi la priorità non gli imprenditori o le aziende. La scuola è la priorità". Ha detto parlando al megafono uno studente di un collettivo organizzatore della manifestazione degli studenti di Parma. Circa 300, si sono ritrovarti in mattinata  a Barriera Bixio per protestare contro mezzi di trasporto insufficienti, scuole inadeguate, mancanza di professori.

"Lo scarso interesse del governo nei confronti degli studenti, dell'istruzione che ha sempre meno spazi e meno finanziamenti, come se la scuola fosse marginale. Che ci aspettiamo da uno Stato che non ci insegna che stiamo fallendo. Che si dica che c'è una crisi e non la stiamo affrontando. E ora di cambiare, di svegliarci, non c'è più tempo - dice uno studente -".

Video popolari

Classi pollaio, mezzi saturi, aule strette e niente prof: la protesta degli studenti

ParmaToday è in caricamento