rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Covid, più di 300 classi in quarantena: in 72 aule sospese la frequenza

La quarantena ha coinvolto: 67 nidi, 141 materne, 94 elementari. La sospensione della frequenza ha coinvolto 35 classi elementari, 14 gruppi di classi di medie e 23 gruppi di classi di superiori

Nella settimana che va dal 24 al 30 gennaio, sono stati riscontrati 715 nuovi casi di positività al coronavirus nelle scuole di Parma e provincia, che hanno portato a provvedimenti in 374 classi e gruppi di classi. Pertanto, in seguito delle indagini epidemiologiche, i sanitari hanno disposto la quarantena in 302 classi di scuole dell’infanzia ed elementari e la sospensione della frequenza in 72 aule di scuole secondarie. In particolare, la quarantena ha coinvolto: 67 nidi, 141 materne, 94 elementari. La sospensione della frequenza ha coinvolto 35 classi elementari, 14 gruppi di classi di medie e 23 gruppi di classi di superiori.

Il commento di Martino Gianrocco, medico del Dipartimento di sanità pubblica dell’Azienda Usl di Parma: “Nell’ultima settimana la fascia 0-14 è stata interessata nel  23.5% della totalità dei casi registrati a Parma e provincia su tutta la popolazione. I casi scolastici nel periodo di rilevazione coinvolgono in prevalenza le scuole elementari e medie, rispettivamente  per il 42% e 30%. Il numero delle persone della scuola in quarantena è di 3.578. Le inchieste epidemiologiche ed il contact-tracing degli operatori AUSL continuano ad evidenziare  che, nella maggior parte dei casi, il focolaio parte in casa per contatti familiari, oppure risulta legato ad attività ricreative pomeridiane extrascolastiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, più di 300 classi in quarantena: in 72 aule sospese la frequenza

ParmaToday è in caricamento