Dal Giappone all’Università di Parma per la Spring School in Studi Economici

Fino al 22 febbraio un gruppo di studenti e docenti della Kwansei Gakuin University di Nishinomiya è ospite del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali

Saranno all’Università di Parma fino al 22 febbraio 8 studenti e 4 docenti provenienti dalla Kwansei Gakuin University di Nishinomiya (Giappone), ospiti del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Ateneo per la Spring School in Studi Economici.

Il programma della scuola è stato ideato dai Proff. Guglielmo Wolleb, Andrea Cilloni e Annamaria Olivieri per Parma ed i Proff. Satoshi Sugahara, Koji Kojima e Noriaki Yamaji per l’ateneo nipponico. L’iniziativa rientra nelle attività in essere all’interno dell’accordo esistente tra l’Università di Parma ed il prestigioso ateneo giapponese, tra i più qualificati del Paese nell’insegnamento delle scienze economiche.

Durante la Spring School gli allievi assisteranno a cicli di lezioni e seminari, oltre che visitare alcune importanti istituzioni di Parma, tra le quali la Fondazione Collegio Europeo e l’Unione Parmense degli Industriali ad alcune aziende del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Le contraddizioni del decreto: zona arancione con più limitazioni della zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento