Home Tre Visiting Professor al Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche

Federica Bianco, Maximiliano Cristiá e Nicolas Saintier terranno corsi per gli studenti dell’Università di Parma

Federica Bianco, Maximiliano Cristiá e Nicolas Saintier saranno i tre Visiting Professor del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche nel corso dell’anno accademico 2020-2021.

I tre docenti sono tra i 20 Visiting Professor di elevata qualificazione scientifica, provenienti da 15 Paesi di 3 continenti, che l’Ateneo di Parma ha selezionato per tenere lezioni, sostenere l’attività di ricerca dei dottorandi e rafforzare le partnership e i progetti scientifici in corso, nel secondo semestre dell’anno accademico 2020-2021.

Federica Bianco, con un PhD in Fisica presso l’University of Pennsylvania - Philadelphia (USA), lavora in qualità di Faculty member presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia all’Università del Delaware (USA). Vanta collaborazioni e pubblicazioni di prestigio, tra cui la partecipazione al progetto internazionale ”Rubin Observatory Legacy Survey of Space and Time”, guidato dalla National Science Foundation (NSF), il cui scopo è rispondere alle più importanti domande sulla struttura e sull’evoluzione dell’Universo.

Il corso di ”Machine Learning for Physicists” che terrà all’Ateneo di Parma per il corso di laurea magistrale in Fisica si propone di introdurre metodi statistici e di Machine Learning nell’analisi di dati sperimentali in vari contesti di interesse per la fisica. L’obiettivo formativo sarà quello di rendere gli studenti in grado di applicare metodi di Machine Learning all’analisi statistica di dati sperimentali in diversi contesti della fisica.

Referente per la visita di Federica Bianco è Paolo Santini, docente del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche.

Maximiliano Cristiá insegna presso l’Università Nazionale di Rosario, in Argentina, e all’Università di Parma terrà il corso “Formal specification and verification of software systems” per il corso di studio in Informatica.

Il corso ha l’obiettivo di presentare tecniche e strumenti per un approccio formale e disciplinato alla specifica e verifica di sistemi software. Nel dettaglio: il corso presenta tecniche e strumenti per un approccio formale e disciplinato alla specifica e verifica di sistemi software. In particolare si vedrà la notazione Z e lo strumento {log} (setlog), quest'ultimo sviluppato all'Università di Parma. La notazione Z permette di specificare sistemi software tramite la teoria degli insiemi e delle relazioni binarie; quindi si vedranno queste teorie matematiche. L'idea è di far vedere agli studenti che c'è un approccio alla programmazione molto diverso di quello utilizzato normalmente (cioè, code and test).

Docente di riferimento per la visita di Cristiá è Alessandro Dal Palù.

Nicolas Saintier lavora presso il Dipartimento di Matematica nel College of Excact Sciences della Buenos Aires University in Argentina, e terrà a Parma il corso di “Mathematical modelling of collective behaviours”.

Il corso inizierà trattando della modellizzazione delle interazioni tra un’ampia popolazione di agenti (animali, umani, robot), oggetto di intensi sforzi di ricerca nella comunità fisica e matematica. Obiettivo formativo del corso sarà quello di comprendere come dalle proprietà macroscopiche emergenti da semplici interazioni microscopiche tra agenti si arrivi alla comprensione dei fenomeni collettivi, come ad esempio il coordinamento di un grande gruppo di animali, e anche alla comprensione della polarizzazione dell’opinione su questioni mondiali come il cambiamento climatico. Scopo ultimo di questo corso è quello di introdurre alcuni modelli e strumenti matematici, utili nella modellistica di tali fenomeni provenienti dalla meccanica statistica e dalla teoria dei giochi.

Professore di riferimento per la visita di Saintier è Luca Lorenzi.

Le attività di internazionalizzazione del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche comprendono la partecipazione del personale docente al Programma Erasmus+ in entrata e in uscita (STA) e la partecipazione ai Programmi Erasmus Plus e OVERWORLD (SMS-SMT). Nel precedente anno accademico il Dipartimento ha ospitato i Visiting Professor Tom Lancaster (Durham University, UK) e Maximiliano Cristia (Universidad Nacional de Rosario & CIFASIS, Argentina). Sono stati formati tre tutor per l’internazionalizzazione del Dipartimento con lo scopo di promuovere i programmi di mobilità e tenere i contatti con le Università estere e i Visiting Professor. Da ricomprendere nelle attività di internazionalizzazione anche la creazione del sito internet in inglese del Dipartimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento