L'Università di Parma decimo ateneo statale su 40 per retribuzione dei laureati

Dati elaborati dall’Osservatorio JobPricing. Parma al quarto posto tra le Università statali per l’incremento della retribuzione dei laureati nella carriera lavorativa

L’Università di Parma si colloca al decimo posto tra gli Atenei statali italiani per la retribuzione media dei laureati nel primo decennio dal conseguimento del titolo. Secondo l’University Report 2019 realizzato dall’Osservatorio JobPricing in collaborazione con Spring Professional, che prende in considerazione 40 atenei italiani, per i laureati dell’Università di Parma la retribuzione media è di 30.855 euro, l’1,4% in più della media nazionale.

La classifica è guidata da due Università private, la Bocconi e la LUISS, seguite dal politecnico di Milano, primo Ateneo statale nel ranking.

L’Università di Parma si piazza poi al settimo posto assoluto, e al quarto tra gli Atenei statali, per l’incremento della retribuzione nella carriera lavorativa: tra la prima fascia presa in esame (25-34 anni) e l’ultima (45-54 anni) la crescita della retribuzione del laureato di Parma è del 65%.

Buone notizie anche nel ranking relativo agli anni che servono ai laureati per ripagare il proprio corso di studi. Sulla base dell’University Payback Index, che esprime il numero di anni necessari per “recuperare” gli investimenti sostenuti nel corso della carriera universitaria, Parma, con 15,4 anni per gli studenti in sede e 16,4 anni per i fuori sede, è all’undicesimo posto in Italia, ex aequo con l’Università di Modena e Reggio Emilia, in una classifica il cui podio è composto dal Politecnico di Milano, dalla Bocconi e dal Politecnico di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento