rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità

L’Università di Parma per la prima volta a Tokyo al Salone dello Studio in Italia

Il 9 e 10 novembre l’Ateneo vola in Oriente per presentare l’offerta formativa ai potenziali studenti giapponesi

L’Università di Parma partecipa per la prima volta, il 9 e il 10 novembre, con un proprio stand istituzionale, al Salone dello Studio in Italia a Tokyo, Giappone.

La scelta di partecipare ad un evento di portata internazionale è stata effettuata in linea con gli obiettivi di internazionalizzazione dell’Ateneo di Parma, che hanno, tra le altre cose, permesso l’attivazione di diversi corsi di studio in lingua inglese e la preparazione di materiale informativo pensato per gli studenti stranieri.

La Pro Rettrice con delega per l'Internazionalizzazione Simonetta Anna Valenti e Giorgio Pelosi (Dipartimento di Chimica) hanno inoltre visitato la Kwansei Gakuin University e la University of Kobe per consolidare i rapporti didattici (scambi di studenti e docenti) e di ricerca che da alcuni anni legano l’Ateneo di Parma con diverse Università dell’estremo Oriente. Il giorno successivo alla chiusura del Salone, presenzieranno all’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, alla conferenza “Perspectives of internationalization and co-education programmes in the universities of both countries”.

Nello stand dell’Ateneo saranno a disposizione dei visitatori guide e materiale informativo, per dare informazioni sugli 88 corsi di studio che compongono l’offerta formativa dell’Università di Parma e in particolare sui corsi di studio in inglese e sui numerosi servizi dedicati agli studenti stranieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Università di Parma per la prima volta a Tokyo al Salone dello Studio in Italia

ParmaToday è in caricamento