rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Parma si prepara al Super Green Pass: da lunedì 6 dicembre scattano le nuove regole

In autobus e sul treno solo con il Green pass, al ristorante e al bar solo con il certificato ottenuto in seguito alla vaccinazione

Tra pochi giorni, lunedì 6 dicembre, entrerà in vigore il Super Green pass "rafforzato", quello ottenibile esclusivamente con la vaccinazione anti Covid o con la guarigione dall’infezione. Cambiano così anche le regole da rispettare per il territorio di Parma e provincia. La nostra città si prepara quindi ad accogliere le nuove indicazioni e ad applicarle, anche se una buona parte della popolazione resta contraria. Dal 6 dicembre servirà il Green Pass anche per salire sui mezzi pubblici, autobus urbani ed extraurbani, treni regionali e intecity. 

Green Pass e Super Green Pass: l'elenco delle attività

Le attività e i luoghi per cui è richiesto il Green Pass "semplice", quindi un tampone negativo - anche in zona bianca dal 6 dicembre -  in base al decreto legge 172/2021 sono le seguenti: fiere, convegni, congressi, mense, concorsi pubblici, centri termali (ma per attività terapeutiche e riabilitative non è richiesto), sale giochi e sale scommesse e sale bingo, parchi divertimento, alberghi (compresi ristoranti se riservati ai clienti), piscine, palestre, impianti sciistici, musei, centri culturali e ricreativi. Il Green pass sarà richiesto anche per accedere ad autobus e treni. Salire su un bus urbano o entrare in metropolitana senza Green Pass "semplice", quindi con almeno un tampone negativo, comporta una multa da 400 a 1.000 euro.

Serve il Super Green Pass (quindi vaccino o recente guarigione dal Covid) dal 6 dicembre al 15 gennaio per le attività di ristorazione, autogrill inclusi. Anche per i tavoli all'aperto, mentre il consumo al bancone e l'asporto rimangono permesso invece anche senza alcun certificato. Il Super Green Pass è richiesto anche negli alberghi se possono accedere a bar e ristorante della struttura clienti esterni a essa. Il nuovo certificato è necessario inoltre per: centri sociali e culturali con servizi catering, feste con catering, cinema, teatri e locali con musica anche se all'aperto, sale da balla e discoteche anche se all'aperto

Super Green Pass: come cambiano i controlli con l'app 

É tutto pronto alla Sogei per il debutto dell’app aggiornata di verifica. Ieri sera sono stati rilasciati gli aggiornamenti sugli store Apple, Google e Huawei ed è in atto il processo di review che dura circa 48 ore. Cosa devono fare esercenti e chi deve controllare il Green Pass?  La prima operazione per chi ha già la app VerificaC19 è scaricare l’aggiornamento e scegliere la tipologia di verifica: quella di base per il tampone o quella rafforzata per la vaccinazione o guarigione dal Covid. Per controllare l’attendibilità di un super green pass si dovrà quindi optare per la “verifica rafforzata”, mentre per controllare il green pass standard si dovrà optare per la “verifica base” . Quindi scansionare il Qr code e attendere il responso

Va specificato poi che nella nuova versione della app c'è la funzione per avere il codice autorizzativo Authcode, che serve per scaricare il Green Pass. Prima il codice arrivava al cittadino solo con sms o mail. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma si prepara al Super Green Pass: da lunedì 6 dicembre scattano le nuove regole

ParmaToday è in caricamento