Ramiola e Rubbiano: torbidità dell'acqua in seguito alle piogge torrenziali

Le istruzioni di Iren

Le recenti precipitazioni nelle valli del Taro e del Ceno, stanno determinando fenomeni di torbidità dell'acqua negli impianti di captazione di Rubbiano e di Ramiola, che sono a servizio dell'acquedotto del comune di Medesano. Le ingenti piogge di questi giorni hanno infatti determinato un incremento della portata dei fiumi con aumento della torbidità anche nei pozzi da cui si attinge l’acqua. 

Al momento non ci sono conseguenze sulla qualità dell'acqua distribuita alle utenze perché si stanno sfruttando le risorse idriche che stanno risentendo meno del fenomeno e il volume d'acqua già stoccato nei serbatoi di distribuzione. Tuttavia potrebbe riscontrarsi una leggera torbidità in alcuni punti della rete: Ireti sta lavorando alacremente per far fronte alle criticità e ripristinare la situazione di normalità quanto prima, condizioni metereologiche permettendo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Furti nel parmense: attenti alla banda di ladri che gira a bordo di una Giulietta"

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento