Stupro della 21enne: presidio dei sindacati davanti al Tribunale

Martedì 4 settembre alle ore 17.30. Cgil, Cisl e Uil: "Chiediamo giustizia e rispetto per le vittime e una condanna esemplare per chi esercita abusi e violenze sui più deboli"

I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno indetto, per martedì 4 settembre alle ore 17.30, un presidio davanti al Tribunale di Parma dopo la notizia degli arresti per lo stupro nei confronti di una 21enne da parte di due uomini, Federico Pesci e Wilson Ndu Aniyem che attualmente si trovano nel carcere di via Burla con le pesanti accuse di violenza sessuale e lesioni pluriaggravate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I recentissimi fatti di cronaca -si legge in una nota- che hanno investito la nostra città, ultimi di una terribile spirale di brutale, reiterata e ingiustificata aggressione nei confronti delle donne e in generale delle persone più indifese, impongono una forte mobilitazione e una altrettanto tenace richiesta di giustizia da parte della comunità.
 
Interpretando questo sentimento, le segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil hanno promosso per domani, martedì 4 settembre, alle ore 17.30, un presidio davanti al Tribunale di Parma, in piazzale Corte d'Appello, 1, a cui sono invitati tutti coloro che credono occorra rivendicare, con fermezza e una forte assunzione di responsabilità da parte della collettività tutta, giustizia e rispetto per le vittime e una condanna esemplare per chi esercita abusi e violenze sui più deboli, unica condizione per avviare una svolta culturale e provare a sradicare quella sottocultura dell'abuso e della prevaricazione che le statistiche ci dicono rappresentare una vera e propria emergenza nazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Allerta meteo arancione per temporali, temperature in picchiata

  • Coronavirus, a Parma zero decessi e zero contagi

Torna su
ParmaToday è in caricamento