Piazza Garibaldi: lavori in corso per addobbare l'albero di Natale

Iniziati con la collocazione della struttura lo scorso 2 dicembre, dopo i lavori per l'allestimento dell'illuminazione, è in corso la sistemazione degli addobbi in attesa dell'inaugurazione di giovedì 8 dicembre

Lavori in corso per l'allestimento degli addobbi all'albero di Natale

Proseguono i lavori in Piazza Garibaldi per l'allestimento degli addobbi all'albero di Natale collocato come di consueto a pochi passi dal Comune. Concluse ieri le operazioni di installazione dell'impianto di illuminazione, sono in corso da ore i lavori per l'allestimento delle decorazioni. Per l'inaugurazione e l'accensione dell'albero si dovrà attendere giovedì 8 dicembre.

LA NOTA DEL COMUNE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come ogni anno il Comune di Parma ha organizzato l’inaugurazione ufficiale dell’albero di Natale in piazza Garibaldi, giovedì 8 dicembre alle 17. L’abete, alto circa 18 metri, è stato donato dal Comune di Asiago e dalla Comunità Montana “Spettabile Reggenza dei Sette Comuni”, nel rispetto delle norme ambientali vigenti. Anche il suo allestimento è avvenuto senza costi per l’Amministrazione Comunale, grazie al contributo di due sponsor prestigiosi come Iren Emilia e Macrocoop servizi per la comunicazione. Iren Emilia, infatti, si è accollata la fornitura di 6.000 lampadine di diverse misure e colori, il relativo montaggio ed i costi dell’energia elettrica. Mentre l’ideazione, il montaggio e la preparazione di tutti gli altri addobbi sono stati offerti da Macrocoop, che per l’ideazione degli stessi si è avvalsa della collaborazione dell’architetto Anselmo Ronchini, con il quale ha realizzato anche le precedenti edizioni natalizie, e che vanta una lunga collaborazione con le istituzioni cittadine in occasione di vari eventi, tra cui il Festival Verdi, il Museo Diocesano, il Correggio a Parma.

A fare da protagonisti, accanto alle luci, quindi, saranno circa 500 immagini dei putti della Camera di San Paolo, nell’omonimo convento cinquecentesco. I tondi degli angioletti del Correggio sono stati riprodotti in modo da ornare l’albero: tanti volti gentili che “veglieranno”, così, sulla città grazie alla concessione della Soprintendenza ai Beni Storici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza che detiene i diritti fotografici sugli affreschi. Già da alcuni giorni le maestranze del Comune e gli addetti di Iren Emilia e Macrocoop sono al lavoro per fare in modo che sia tutto pronto per l’Immacolata. Il coro delle voci bianche del Teatro Regio, l’Ars Canto Giuseppe Verdi, infine, farà da cornice all’evento eseguendo alcune arie natalizie e contribuendo così a creare un’atmosfera suggestiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento