menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aerei da San Marino a Fidenza, la Cassazione: "Non è contrabbando"

La Guardia di Finanza aveva sequestrato 16 aerei ultraleggeri e denunciato 31 persone. Ma la Cassazione ha deciso che il reato non si configura per un accordo del 2002 tra la Cee e San Marino

Il 18 ottobre scorso avevamo dato notizia di sedici aerei ultraleggeri sequestrati e 31 persone denunciate alla procura della Repubblica di Siena per contrabbando e evasione dell'iva. Era il bilancio di una operazione della Guardia di finanza di Siena in collaborazione con la sezione area di manovra di Pisa, che aveva portato alla scoperta degli ultraleggeri importati illecitamente dalla repubblica di San Marino, tramite una societa' di Fidenza, del valore complessivo di un milione e 600 mila euro e con un'evasione totale dell'Iva per circa 320 mila euro.

Sulla vicenda si è espressa la Cassazione che ha dichiarato come il reato configurato non possa essere 'contrabbando'. Infatti, si legge nella decisione, "in virtù dell'articolo 6 dell'Accordo di cooperazione e di Unione doganale tra la Repubblica di San Marino e la Comunità Economica Europea (entrato in vigore nel marzo del 2002), gli scambi doganali con l'Italia vengono effettuati in esenzione a tutti i dazi all'importazione e all'esportazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento