Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Alluvione, il Comune fa una prima stima dei danni: 100 milioni di euro

A conclusione di una intensa giornata di lavoro presso la sede della Protezione civile per coordinare i soccorsi, ma anche per produrre una prima sommaria stima dei danni, il sindaco Federico Pizzarotti ha reso noto che si tratta di oltre 100 milioni fra attività di emergenza, danni alle strutture pubbliche e danni subiti da privati e aziende

A conclusione di una intensa giornata di lavoro  presso la sede della Protezione civile per coordinare i soccorsi, ma anche per produrre una prima sommaria stima dei danni, il sindaco Federico Pizzarotti ha reso noto che si tratta di oltre 100 milioni fra attività di emergenza, danni alle strutture pubbliche e danni subiti da privati e aziende insediati nella zona colpita.. "La piena che abbiamo subito -scrive il sindaco su face book - è la più pesante dal 1910, e i danni da una prima stima ammontano a 100 milioni di euro, compresi di privati e pubblico.  La cassa di espansione sarebbe costata tra i 20 e i 30 milioni. I numeri dei mezzi impiegati del solo Comune sono rilevanti : 20 camion, 18 pale, 18 mini escavatori, 15 spurghi, 8 botti, 4 Ragni e 6 Camioncini.  70 tecnici tra comune e partecipate. La macchina tecnica comunale ha dato il massimo, e ringrazio tutti di cuore. Ora serve l'impegno di tutti per trovare le risorse per realizzare la cassa di espansione e fare in modo che tutto questo non succeda di nuovo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, il Comune fa una prima stima dei danni: 100 milioni di euro

ParmaToday è in caricamento