Telecom, disagi per l'alluvione: Federconsumatori chiede di aprire un Tavolo

Federconsumatori di Parma, Modena, Reggio Emilia e Piacenza denunciano i gravi disagi che si sono verificati alla telefonia fissa e mobile determinati dal blocco della centrale Telecom di Parma il giorno dell'alluvione

La sede della centralina Telecon di via Po allagata

Federconsumatori di Parma, Modena, Reggio Emilia e Piacenza denunciano i gravi disagi che si sono verificati alla telefonia fissa e mobile determinati dal blocco della centrale Telecom di Parma il giorno dell'alluvione. Disservizi che hanno colpito non solo Parma ma anche le province limitrofe, provocando isolamento e impedendo addirittura la possibilità di contattare servizi di emergenza e di pubblica utilità come il 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pur trattandosi di un evento, per la città di Parma, di carattere straordinario si è tuttavia evidenziata una fragilità nel sistema delle telecomunicazioni che non può essere sottaciuta, soprattutto alla luce di eventi meteorologici analoghi che con sempre maggiore intensità e frequenza colpiscono anche la nostra regione. Alla luce di quanto accaduto, Federconsumatori di Parma, Modena, Reggio e Piacenza, unitamente a Federconsumatori Emilia-Romagna, chiederanno incontro urgente a Telecom per un'analisi degli avvenimenti e per una valutazione dei profondi disagi patiti dai cittadini e dagli utenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento