menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tariffe agevolate per i bus, Spi Cgil: "Anziani e disabili non possono rinnovare l'abbonamento"

"Sono mesi che aspettano e ancora non possono farlo: dal primo di giugno devono comprare biglietti normali o abbonamenti mensili a prezzo pieno. È la prima volta che succede ed è inaccettabile.."

"Ad anziani e disabili -si legge in una nota della Spi Cgil- non è permesso rinnovare gli abbonamenti agevolati per i mezzi pubblici nel comune di Parma. Sono mesi che aspettano e ancora non possono farlo: dal primo di giugno devono comprare biglietti normali o abbonamenti mensili a prezzo pieno. È la prima volta che succede ed è inaccettabile. La Regione Emilia-romagna ha approvato, il 25 maggio, le tariffe agevolate per il 2015 per il trasporto pubblico. A questo punto il Comune di Parma avrebbe dovuto stanziare le somme aggiuntive per scontare gli abbonamenti urbani riservati alle categorie deboli, ma non lo ha ancora fatto. Ci auguriamo, come Sindacato dei pensionati SPI Cgil che l'amministrazione provveda al più presto, per venire incontro ai disagi di anziani e disabili. Per ora non è stato fatto nulla, e, anzi, recentemente, l'amministrazione ha comunicato, per voce dell'assessore Laura Rossi, di aspettare indicazioni nazionali per poter dare il via agli sconti comunali sui biglietti degli autobus, contrariamente a quanto ha sempre fatto in passato, garantendo le agevolazioni con risorse proprie. Una frase che suona come un rimpallo di responsabilità, un po' come dire: “attaccatevi al tram”. Speriamo di essere presto smentiti. Ogni anno, la Regione Emilia-Romagna approva, con una delibera, le tariffe agevolate per gli abbonamenti al trasporto pubblico, riservate ad anziani con bassi redditi, invalidi e disabili. Il Comune integra sempre questa tariffa agevolata con un ulteriore sconto.Quest'anno, la Regione si è mossa in ritardo, e il Comune ancora non si è mosso. Per questo anziani e disabili non possono rinnovare l'abbonamento urbano e interurbano che è scaduto e vengono multati se non hanno un titolo di viaggio pagato a prezzo pieno".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento