menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asp, i lavoratori: "Crediamo in questa azienda, deve rimanere pubblica"

I dipendenti dell'Asp di Fidenza hanno preso carta e penna per chiedere ai soci dell'azienda di "non vanificare con le loro scelte il lavoro svolto in questi anni e di tutelare l'interesse dei cittadini e dei lavoratori tutti"

"I lavoratori dell'Asp di Fidenza si uniscono a quanto già espresso dai colleghi delle strutture di Noceto e Fidenza nel contestare con forza l'assenza e il silenzio della maggior parte dei rappresentantidei Comuni Soci in questa fase particolarmente delicata e importante per il futuro dell'Azienda". Inizia così la lettera (LEGGI LA LETTERA) scritta dai dipendenti dell'Asp di Fidenza che, dopo la segnalazione dei lavoratori di Noceto, hanno preso carta e penna per chiedere ai soci dell'azienda di "non vanificare con le loro scelte il lavoro svolto in questi anni e di tutelare l'interesse dei cittadini e dei lavoratori tutti, anche quelli degli uffici. Senza tergiversare, senza perdere altro tempo, senza negarsi rispetto alle richieste di confronto da parte dei lavoratori".

"Noi in questa azienda ci abbiamo creduto - continua la lettera dei dipendenti - e ci abbiamo messo tutto il nostro impegno per far sì che potesse funzionare e funzionare bene, in nome di un'etica professionale nella quale crediamo. Per questo siamo convinti che Asp, un'azienda pubblica che sta dimostrando di essere virtuosa dal punto di vista economico e della qualità dei servizi - in un momento in cui spesso gli enti pubblici, e non solo, hanno difficoltà di bilancio - debba restare un'azienda di servizi a gestione pubblica".

"Vi chiediamo - chiude la lettera - nell'assumere le vostre decisioni, di considerare che l'Asp e le persone che vi lavorano, sono la vostra azienda. A gran voce vi chiediamo di mantenere la gestione pubblica dei servizi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento