Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Scuola, in arrivo 29 insegnanti di sostegno in deroga al blocco

Lo ha comunicato l'ufficio scolastico regionale in una nota. L'aumento si è reso necessario sulla base della gravità dei casi segnalati e dell'aumento del numero degli alunni con disabilità grave

303 posti in deroga per insegnanti di sostegno in Emilia-Romagna. Lo ha comunicato l'ufficio scolastico regionale in una nota. L'assegnazione è arrivata al termine di un esame dei singoli casi affidato ad un'apposita Commissione tecnica costituita da un dirigente tecnico, un dirigente scolastico, due medici specialisti, un dirigente amministrativo e un funzionario della Direzione Generale. Al termine dei lavori la Commissione ha formulato una proposta di incremento per ciascuna provincia. L'aumento si è reso necessario sulla base della gravità dei casi segnalati e dell'aumento del numero degli alunni con disabilità grave.

"Si conferma ancora una volta l'attenzione e la sensibilità dell'Ufficio Scolastico Regionale - ha scritto in una nota Stefano Versari, vice direttore generale reggente l'ufficio - per l'integrazione scolastica degli studenti diversamente abili. Il risultato è oggi sotto gli occhi di tutti perché ampliamo l'offerta formativa da 5892 a 6195 posti di sostegno." Nel dettaglio i posti in deroga sono 67 a Bologna, 29 a Ferrara, 29 a Forlì-Cesena, 49 a Modena, 29 a Parma, 21 a Piacenza, 10 a Ravenna, 47 a Reggio-Emilia e 22 a Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, in arrivo 29 insegnanti di sostegno in deroga al blocco

ParmaToday è in caricamento