Cibus, arriva lo 'Store Check': visita guidata nei supermercati esteri

Cinque missioni di studio in Russia, Thailandia, Brasile, Stati Uniti e Cina per fornire ai manager delle aziende alimentari strumenti interpretativi adatti a leggere le richieste dei distributori

Una sorta di visita guidata nei supermercati di cinque Paesi - Russia, Thailandia, Brasile, Stati Uniti e Cina - per fornire ai manager delle aziende alimentari italiane strumenti interpretativi adatti a leggere le richieste dei distributori e dei consumatori esteri. Il progetto, ribattezzato 'Cibus Market Check', è stato messo a punto da Fiere di Parma e Federalimentare e rientra nel quadro delle diverse iniziative intraprese in preparazione della prossima edizione di Cibus, in programma nel maggio 2014.

Nel corso del 'viaggio' - spiega una nota - i vertici delle aziende italiane incontreranno i buyers delle catene visitate per aprire un dialogo sulle potenzialità dei prodotti 'Made in Italy' e sul modo migliore di definirne l'offerta. "Dopo aver portato migliaia di buyers stranieri a Parma per Cibus 2012 - spiega Elda Ghiretti, Cibus Brand Manager - proseguiamo nella nostra opera di favorire i contatti diretti tra industrie alimentari italiane e buyers esteri con una serie di 'store check' nei mercati più interessanti". L'iniziativa prevede una tappa a Mosca il prossimo 15 febbraio, una a Bangkok il 25 maggio, una a San Paolo il 28 giugno, una a New York il 2 luglio e una a Shangai il 15 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento